Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:40 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 21 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«Non venite a Trieste, è una trappola bella e grossa», il video-appello di Stefano Puzzer

Attualità venerdì 18 marzo 2016 ore 14:22

Sciopero con protesta e la città va in tilt

Manifestazione per lo sciopero generale di 24 ore indetto dai sindacati dei trasporti Cub, Si-Cobas, Usi-Ait, Slai Cobas Toscana e Sgb



FIRENZE — No alla guerra, no alla politica economica e sociale del governo Renzi, con questi slogan hanno manifestato in trecento a Firenze per lo sciopero generale di 24 ore indetto dai sindacati dei trasporti Cub, Si-Cobas e Usi-Aitsi. I lavoratori e i movimenti, si sono trovati in piazza Dalmazia, hanno percorso i viali della città fino a piazza Adua. Con loro anche gli studenti e Rifondazione comunista. 

In testa al corteo uno striscione con la scritta "Avete fatto un deserto e lo avete chiamato pace, capitalismo è barbarie". Durante la manifestazione sono stati scanditi slogan "contro la guerra" e "contro il commercio delle armi".

Non solo la guerra al centro della protesta, ma anche lo smantellamento dei servizi essenziali come sanità, trasporti, mobilità casa e istruzione. Secondo il movimento di lotta per la casa bisogna ristabilire un criterio di uguaglianza sociale.

Servizio di Serena Margheri
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Impatto violento tra due automobili. Sul posto personale del 118 e polizia municipale. I residenti hanno segnalato la pericolosità dell'incrocio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità