Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 12 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto

Attualità domenica 14 novembre 2021 ore 09:30

La panchina viola per sedersi gentilmente

panchina viola
La panchina viola della gentilezza

In occasione della giornata internazionale della gentilezza, ecco il nuovo arredo urbano dipinto dai ragazzi seguiti dagli operatori di strada



FIRENZE — La panchina viola per sedersi gentilmente. E' stata inaugurata in occasione della giornata internazionale della gentilezza la seduta viola in via di Scandicci, all’angolo con via degli Arcipressi. L’hanno dipinta alcuni ragazzi seguiti dagli operatori di strada del Quartiere 4 proprio di questo colore che unisce rosso, simbolo di concretezza, e blu, simbolo di profondità, e raffigura quindi la gentilezza. 

Ieri pomeriggio per salutare il nuovo arredo urbano sono arrivati sul posto la vicesindaca Alessia Bettini, l’assessore alle Politiche giovanili Cosimo Guccione, il presidente del quartiere 4 Mirko Dormentoni, l’ambasciatrice del progetto nazionale Costruiamo Gentilezza Anna Maria Palma.

“Mai come adesso è necessario lavorare su un cambio di paradigma che punti su collaborazione, altruismo e cooperazione, nel nostro agire quotidiano di cittadini e amministratori. - ha detto la vicesindaca Bettini –. La panchina viola è un arredo urbano che rappresenta un segnale concreto di questa volontà, un atto simbolico ma tangibile per promuovere questi valori così importanti”.

“Incoraggiare – ha detto Cosimo Guccione, assessore allo sport e alle politiche giovanili – la pratica della gentilezza che è sicuramente un valore che tutta la comunità condivide, ha un’importante ricaduta sociale su ogni cittadino ed in tutti i contesti sportivi, scolastici, di gioco, familiari. Ringrazio, per il loro lavoro, gli operatori di strada”.

“Grazie alle donne del chiosco Il Fioraio e ai ragazzi e agli educatori di strada Q4 abbiamo un'altra panchina viola sul nostro territorio, frutto essa stessa di un gesto di gentilezza, di un gesto che simboleggia concretamente il prendersi cura dei beni comuni, degli spazi pubblici e fare comunità”, ha detto Dormentoni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è finito in manette dopo un intervento dei carabinieri, che erano andati a casa sua per una notifica. La donna è stata portata in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca