comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellanova: «Italia viva si asterrà in Senato. Serve riprendere il discorso sui temi, non mettere in discussione la maggioranza»

Attualità venerdì 07 febbraio 2020 ore 16:38

Chiude il muro della gentilezza per abiti usati

Il Comitato di Bellariva ha annunciato la chiusura dell'iniziativa, sul muro sarà esposto un cartello per spiegare come proseguire la raccolta



FIRENZE — "Con grande dispiacere comunico che è stato deciso di chiudere il muro per evidenti difficoltà di gestione" esordisce così Monica la portavoce del Comitato Bellariva Social Street che nelle scorse settimane aveva promosso l'iniziativa volta a raccogliere indumenti ed accessori da mettere a disposizione delle persone in difficoltà economiche. Le motivazioni che hanno portato alla decisione sono state sottolineate in un post su Facebook.

"Tutti sapevamo dentro noi di fare una bella cosa nonostante l'essere fuori da alcune regole. Lo spazio pubblico non può essere adoperato per lasciare gli indumenti in sacchetti in terra. Purtroppo ha generato disorientamento in alcune persone rispetto all'obiettivo importante del progetto. Non consideriamo la chiusura una sconfitta ma una prova di maturità che sicuramente porterà a benefici futuri. La pubblicità di queste settimane sicuramente porterà le persone a continuare a donare, quindi quando vi capiterà di passare dal muro e vedete abiti appesi o in terra in sacchi o senza, vi preghiamo di metterli nei "gialli" Caritas adiacenti il "muro". Verrà esposto un cartello che spiegherà i motivi della chiusura" così il Comitato si è congedato dal sottovia di piazza Alberti.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Imprese & Professioni

Attualità

CORONAVIRUS