QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°28° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 18 agosto 2019

Attualità sabato 30 dicembre 2017 ore 18:35

San Silvestro, ecco come cambia il traffico

In occasione dei concerti di fine anno, servizi speciali della polizia municipale, sei linee Ataf in funzione fino alle 2.30, deviazioni



FIRENZE — Ztl no stop e chiusure delle zone dove si svolgeranno gli eventi, compresi il viale dei Colli. Ma anche la tramvia in servizio tutta la notte, sei linee Ataf in funzione fino alle 2.30 e il servizio navetta per raggiungere il piazzale Michelangelo. Sono queste le principali disposizioni in materia di circolazione e di trasporto pubblico predisposte in occasione delle iniziative per il Capodanno.

I principali eventi si svolgeranno nel piazzale Michelangelo, in piazza Bartali, in piazza Signoria, in piazza Santissima Annunziata. Spettacoli itineranti nell'Oltrarno. 

Ecco i provvedimenti e i servizi previsti.

POLIZIA MUNICIPALE- Confermato il servizio dedicato della Polizia Municipale. Saranno oltre 110 gli agenti a lavoro fra le 19 di domenica e le 8 di lunedì. Oltre alla normale attività di pronto intervento, gli agenti presidieranno le aree interessate dagli eventi e in particolare piazzale Michelangelo.

COME CAMBIA LA VIABILITA' - La ztl scatterà alle 18 di domenica, giorno in cui normalmente non è in vigore, per terminare alle 8 del mattino successivo. I viali di accesso al piazzale Michelangelo saranno chiusi dalle 20.30 del 31 dicembre alle 2.30 del primo gennaio. Per i motorini sarà possibile accedere da viale Galileo mentre a piedi si salirà dalle rampe e dal viale Galileo. I disabili dovranno accedere dalle rampe, dove troveranno parcheggi dedicati.

I PROVVEDIMENTI PER GLI EVENTI - Come consueto sono stati predisposti numerosi provvedimenti sia per consentire il montaggio e lo smontaggio degli allestimenti sia per lo svolgimento degli eventi nelle piazze. Vediamo in dettaglio.

Oltrarno
Dalle 22.30 di domenica scatteranno divieti di transito al passaggio dei cortei musicali della Fantomatik Orchestra e di Pedra Samba. Il primo si svilupperà sull’itinerario piazza del Carmine, Borgo San Frediano, via Santo Spirito, via dello Sprone, via Guicciardini, piazza Pitti, Sdrucciolo dei Pitti, via dei Michelozzi, piazza Santo Spirito (dove è previsto il festeggiamento del Capodanno), via Mazzetta, piazza San Felice, piazza Pitti, via Guicciardini, via dei Bardi, piazza dei Mozzi, via dei Renai, piazza Demidoff, lungarno Serristori, lungarno Torrigiani, via dei Bardi, via Guicciardini, piazza Pitti, Sdrucciolo dei Pitti, via dei Michelozzi, piazza Santo Spirito. Il corteo di Pedra Samba prenderà il via sempre da piazza del Carmine per continuare in via Santa Monaca, via dei Serragli, piazza della Calza (via del Campuccio), via Romana, piazza San Felice, piazza Pitti (dove si svolgerà il festeggiamento del Capodanno), Borgo San Frediano, via Santo Spirito, via dello Sprone, piazza della Passera, via Toscanella, Sdrucciolo dei Pitti, via dei Michelozzi, piazza Santo Spirito.

Piazza Bartali
Già in vigore da stamani il divieto di sosta in viale Giannotti (tratto prospiciente piazza Bartali) e nell'area di parcheggio compresa tra il lato adiacente a piazza Bartali e piazza Artusi.

Piazzale Michelangelo
Sul piazzale i divieti di sosta saranno in vigore dalle 7 di domani (fino alle 8 di lunedì). La circolazione sarà consentita regolarmente fino alle 20.30 dopodiché scatteranno i primi divieti di transito sul viale dei Colli con le chiusure attuate dalla Polizia Municipale in viale Michelangelo (all’altezza di piazza Ferrucci), in via Marsuppini e in viale Galileo (da viale Torricelli). Deroghe previste nel tratto piazza Ferrucci-via di San Miniato al Monte per veicoli di soccorso, di polizia, trasporto pubblico, invalidi, frontisti e titolari di passi carrabili; per il tratto via di San Miniato al Monte-viale Poggi per veicoli di soccorso, polizia, trasporto pubblico. Le deroghe sono previste anche per il tratto piazzale Galileo-viale Poggi ai mezzi di soccorso, polizia, trasporto pubblico, invalidi, frontisti, mezzi a due ruote a motore.
Sul piazzale Michelangelo saranno in vigore divieti di sosta (dalle 7 di domani); dalle 20.30 alle 22.30 nel tratto di collegamento tra viale Michelangelo e viale Galilei (corsia di scorrimento lato vasca) sarà consentito il transito solo ai mezzi di soccorso, veicoli di polizia e trasporto pubblico. Dalle 22.30 fino al termine della manifestazione (02.30) il piazzale sarà chiuso (deroga per i mezzi di soccorso e di polizia per i quali sarà attivata una corsia riservata). Per raggiungere e lasciare l'area del piazzale si potrà utilizzare il servizio di navetta da piazza Beccaria a Porta Romana e ritorno.

Altri provvedimenti previsti sono i divieti di transito in via Monte alle Croci (tra viale Galilei e la confluenza con via San Salvatore al Monte) e viale Poggi (tra viale Galilei e via dei Bastioni) con deroga per mezzi di soccorso e di polizia, trasporto pubblico, invalidi e per via Monte alle Croce anche frontisti.

Spazi di sosta disabili sono stati individuati in via delle Porte Sante (nel tratto viale Galileo-scalinata di collegamento con il viale) e viale Poggi (tra viale Galileo e le Grotte del piazzale Michelangelo) con divieti di sosta per gli altri veicoli dalle 14 di domani alle 02.30 di lunedì. I motocicli e ciclomotori a due ruote potranno invece parcheggiare in via delle Porte Sante, con divieti di sosta per altri veicoli nello stesso orario, con accesso dal lato di piazzale Galilei. Anche in viale Michelagelo tra il piazzale e via San Miniato al Monte sono previsti divieti di sosta: gli spazi saranno infatti riservati ai veicoli della Protezione Civile. Dalle 14 sosta vietata con rimozione forzata in viale Poggi (tra le Grotte del piazzale Michelagelo e via dei Bastioni), viale Galileo (tra via San Salvatore al Monte e via San Leonardo) e viale Michelagelo (tra via San Miniato al Monte e via dei Bastioni).

Altri provvedimenti: per consentire l’accesso a via dell’Erta Canina e via di Belvedere, sarà revocata l’area pedonale di San Niccolò (ovvero via di San Miniato e via di San Niccolò nel tratto via dell’Olmo-via Giardino Serristori) dalle 20 di domenica alle 6 del 20 di lunedì. E in via dei Bastioni (primo tratto da via dell'Erta Canina verso via di Belvedere) nello stesso orario sarà in vigore un divieto di sosta con rimozione forzata.

Trasporto pubblico e parcheggi
Il servizio Ataf terminerà in gran parte alle ore 20.30. Dalle ore 20.30 del 31 dicembre fino alle 02.30 del primo gennaio il servizio sarà ridotto sulle sole linee 6, 11, 14, 17, 22 e 23. Per info sulla frequenza consultare il sito dell'Ataf.

Sarà attivata una navetta gratuita per piazzale Michelangelo da piazza Beccaria (fermate di riferimento GIOVINE ITALIA/ AMENDOLA) al piazzale di Porta Romana (capolinea PORTA ROMANA) sia in andata che in ritorno con una frequenza media di 10 minuti dalle ore 20 alle 22.30 il 31 dicembre in condizioni di traffico regolare; il servizio quindi, riprenderà dalle ore 01.15 fino alle 03.00 del 1 gennaio con la medesima frequenza stimata sempre in condizioni di traffico regolare. In piazza Beccaria e a Porta Romana, i cittadini potranno usufruire del servizio dopo aver lasciato l’auto nei parcheggi di struttura Sant'Ambrogio, Beccaria e Oltrarno-Calza.

Attivo anche il parcheggio Villa Costanza cui si accede direttamente dall’autostrada A1 grazie all’uscita “Villa Costanza” tra Scandicci e Impruneta sia direzione nord che sud. Si parcheggia l’auto, senza uscire dall’autostrada, e si accede al capolinea della linea tramviaria T1 che collega Scandicci al centro di Firenze in pochi minuti.  Queste le tariffe per la sosta:

- AUTO e CAMPER: 30 minuti gratis; 1 ora € 0,50; 4 ore € 2,00; 10 ore € 5,00; 24 ore € 7,00.

- BUS: 30 minuti € 5,50; €/ora: € 11,00; 24 ore: € 50,00.

Per San Silvestro la tramvia viaggerà senza interruzioni tutta la notte, fino alle 5 del mattino, con una corsa ogni 9 minuti. Il servizio sarà garantito anche il 1 gennaio 2018, dalle 5, con una frequenza di 11 minuti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità