comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10°22° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Occhiali appannati con la mascherina? Ecco come evitare il problema

Attualità sabato 30 dicembre 2017 ore 11:35

Eventi di Capodanno, sicurezza e controlli

In questura sono state messe a punto le misure organizzative e di sicurezza per gli eventi organizzati a Firenze e sul territorio provinciale



FIRENZE — Non sarà un Capodanno blindato ma le forze dell'ordine sono mobilitate in tutta la provincia per garantire festeggiamenti senza incidenti.

Per il Comune di Firenze sono state predisposte una serie di misure correlate all’importanza delle cinque manifestazioni in programma, con la previsione di stringenti controlli ai varchi di accesso al concertone di piazzale Michelangelo (capienza massima: 15mila spettatori) e nelle vie e piazze del centro interessate dai concerti e, più in generale, dai festeggiamenti, in particolare piazza Santo Spirito, piazza Santissima Annunziata, piazza Bartali (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Il sindaco Dario Nardella, sulla scorta delle valutazioni emerse in sede di comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha emesso un’ordinanza che vieta l’accensione di botti e la vendita di bevande in contenitori di vetro per asporto.

"Misure che si sono rese necessarie, considerati i numerosi cittadini e turisti attesi, per garantire al meglio l’incolumità di tutti - si legge in una nota della questura  - Le forze dell’ordine e la polizia municipale procederanno a serrati e continui controlli di persone e borse".

Per le restanti zone della città restano ferme le disposizioni di legge che sanzionano i comportamenti pericolosi, qualora lo sparo degli artifici pirotecnici avvenga in presenza di persone o comunque mettendo a rischio l’incolumità delle stesse.

"Le Forze dell’Ordine, la Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco, il 118, gli addetti alla sicurezza ed i volontari della protezione civile impiegati a garantire la sicurezza e l’incolumità degli spettatori e dei cittadini - ha dichiarato il questore Alberto Intini - sapranno coniugare il giusto rigore nei controlli di sicurezza e nelle conseguenti sanzioni, con la necessità di consentire, in un clima di festa e serenità, i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno".

L’appello rivolto dall questore ai cittadini fiorentini ed ai numerosissimi turisti che scenderanno nelle piazze del centro, è quello di concorrere alla propria sicurezza agevolando il personale durante i controlli, evitando di portare comunque gli oggetti non ammessi e mantenendo comportamenti corretti verso persone e verso i monumenti, rispettando i divieti imposti per la circostanza e le regole di convivenza civile.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca