Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 29 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
F-16, Russia, Nato. Erdogan il più atteso al vertice di Madrid. Le partite parallele del Sultano

Attualità domenica 17 maggio 2020 ore 08:46

Ripartono le messe fino ai confini della diocesi

Giuseppe Betori

Il cardinale Giuseppe Betori ha terminato a Palazzuolo sul Senio il pellegrinaggio iniziato dalla Santissima Annunziata in tempo di Coronavirus



FIRENZE — Dall'inizio della pandemia l'Arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori ha compiuto ogni sabato un atto di affidamento, una preghiera davanti alle immagini del Santissimo Crocifisso o della Beata Vergine Maria, cari alla devozione popolare "Da lunedì riprenderanno le celebrazioni con il popolo, riprenderà un po' di normalità nella vita della comunità".

Dopo l'invocazione alla Madonna nella Basilica della Santissima Annunziata il 14 marzo, il pellegrinaggio è proseguito "virtualmente" nelle chiese, pievi e santuari della diocesi che custodiscono immagini miracolose.

Per l'ultimo atto di affidamento, l'Arcivescovo si è recato a Palazzuolo sul Senio, nel santuario mariano di Quadalto per rivolgere la preghiera alla Madonna della Neve. "Abbiamo iniziato dal cuore della devozione mariana fiorentina e siamo arrivati qui ai confini della diocesi, ad un passo fra la Toscana e la Romagna - ha detto l'Arcivescovo introducendo la preghiera. - Mi piace pensare a questo in riferimento a due cose: al fatto che la Chiesa quando è nata è stata proiettata da Gesù verso i confini della terra. Lo spirito di andare verso tutti, l'anima vera della Chiesa, è quello che stiamo vivendo qui oggi, ai confini della diocesi. E poi questo è uno dei temi fondamentali del messaggio che Papa Francesco ci dà di essere sempre attenti alle periferie quelle sociali, spirituali, a tutto ciò che sta ai margini, e questo è il limite estremo della nostra diocesi". Ricordando che da lunedì riprenderanno le celebrazioni con il popolo, che riprenderà un po' di normalità nella vita della comunità, il card. Betori ha invitato tutti a continuare a pregare "perchè il Signore ci aiuti, ci sostenga e ci illumini in questi momenti così faticosi e pieni di incertezze per il futuro". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'intervento, che inizierà a Luglio, prevede l'allargamento della carreggiata per adeguarla ai flussi di traffico delle ore di punta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità