QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 5° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 gennaio 2020

Attualità mercoledì 12 aprile 2017 ore 17:55

Quella città parallela lungo il Mugnone

Insediamenti abusivi lungo il torrente: a denunciarli è Giovanni Donzelli, capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale



FIRENZE — Insediamenti abusivi e dormitori a cielo aperto lungo tutto il corso del Mugnone, fra viale Milton e via XX Settembre, alle porte del centro di Firenze. A denunciarli nel corso del sopralluogo effettuato oggi, dopo le segnalazioni arrivate dai cittadini che vivono nella zona, è Giovanni Donzelli, capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione Toscana. 

"Sotto il ponte Bailey realizzato in contemporanea con i lavori per la tramvia - ha spiegato il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale della Toscana - è nato un vero e proprio insediamento abusivo in cui vivono rom accampati con dei materassi, che utilizzano la struttura come tetto delle loro pseudo-abitazioni. Una situazione che si ripete anche sugli altri ponti del Mugnone che vanno fino al Ponte Rosso, sotto il quale dormono ancora oggi numerose persone".

"E' una situazione indegna sia per chi ci abita ma soprattutto per i residenti di una delle zone più prestigiose della città divenuta una vera e propria toilette a cielo aperto con aumento di furti e in cui regnano insicurezza e paura ad uscire di casa dopo il tramonto, soprattutto per ragazze, anziani e donne con bambini", aggiunge Donzelli.



Tag

Bologna, Salvini al Pilastro citofona a un famiglia tunisina: «Dicono che spacciate»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca