Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:37 METEO:FIRENZE12°17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità sabato 17 aprile 2021 ore 17:33

Pitti Uomo sfida il Covid, luglio in presenza

insegna pitti uomo

L'amministratore delegato Napoleone conferma all'Ansa la volontà di realizzare l'edizione numero 100 in sicurezza con protocolli rigorosi



FIRENZE — Pitti Uomo sfida il Covid-19 e si propone di vincere attraverso l'adozione di protocolli di sicurezza anticontagio rigorosi attualmente allo studio. E' quanto conferma all'Ansa l'amministratore delegato di Pitti Immagine Raffaello Napoleone. La prospettiva è quella di allestire l'edizione numero 100 della manifestazione regina della moda maschile in presenza fisica in una tre giorni durante il mese di luglio.

Il disciplinare per gli operatori della fiera includerebbe, al momento, passaporto vaccinale, tamponi, mascherine, sanificazione degli ambienti e distanziamento sanitario. L'obiettivo prioritario è quello di contemperare la realizzazione della kermesse e la garanzia di sicurezza per tutti i presenti: organizzazione, espositori, buyers, stampa. 

La notizia della riapertura delle fiere in presenza dal primo luglio fa ingranare la quinta all'organizzazione, che mette tra le misure di precauzione anti contagio anche la sanificazione regolare della Fortezza da Basso. Per la tracciabilità si fa affidamento sulla registrazione meticolosa, mentre sono allo studio le modalità per far arrivare a Firenze in sicurezza tutti gli attori della manifestazione. Al momento sono in corso confronti con la Camera della Moda di Milano e la Chambre di Parigi per definire un calendario armonizzato degli eventi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura e rabbia tra i residenti per il raid sulle auto in sosta nel quartiere. Le vetture sono state sventrate per asportare fari e navigatori
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità