Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE11°17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità lunedì 16 marzo 2020 ore 16:22

Pitti Immagine a lavoro da casa contro il Covid-19

La macchina organizzativa sta sperimentando piattaforme digitali potenziate per fronteggiare il rilancio del settore dopo l'emergenza da Coronavirus



FIRENZE — Pitti Immagine ha annunciato di aver organizzato la macchina operativa della più grande fiera italiana utilizzando strumenti tecnologici e reti per lavorare da casa, mantenendo in contatto costante settore con settore. Sarebbero in via di sperimentazione nuovi modelli digitali da applicare a partire dal prossimo appuntamento di giugno con gestione di alcune componenti fieristiche da remoto.

Una nota di Pitti Immagine spiega che "Stiamo tutti lavorando per aprire le fiere del prossimo giugno alle date stabilite. Non ci siamo mai fermati. Semplicemente, è il nostro dovere: niente più e niente meno che il nostro dovere nei vostri confronti. Siamo coscienti che non sarà una stagione fieristica come le altre, sarà una stagione eccezionale, contro la paura e l’emergenza. Ma non per rimuoverle, bensì per fronteggiarle e porre realisticamente le basi per una ripartenza la più rapida possibile. Per questo abbiamo deciso di investire".

"Stiamo lavorando su un doppio binario, fisico e digitale, con servizi innovativi e complementari, che rafforzino l'efficacia delle relazioni tra aziende e compratori. La fiera fisica, ricca di contenuti e con ulteriori novità, sarà affiancata dalla piattaforma digitale e-PITTI Connect che, al di là dell'emergenza, costituisce un patrimonio che stiamo sviluppando da tempo e della quale lanceremo un'inedita versione proprio a giugno, offrendo nuove funzionalità, contenuti aggiuntivi e modalità di interazione anche da remoto. Vogliamo continuare a essere un punto di riferimento stabile e sicuro, senza nascondere le difficoltà e monitorando l’evoluzione della situazione in Italia e nel mondo giorno per giorno, ora per ora".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune di Firenze ha avviato l’iter per la chiusura definitiva del locale che ha violato più volte le chiusure imposte per le norme anti-covid
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità