comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 23°32° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Maltempo, paura in Alto Adige: frana a San Vigilio di Marebbe

Cronaca lunedì 25 maggio 2020 ore 10:14

Per le strade volano pugni e le risse fanno paura

La seconda fase dell'emergenza Covid sembra essere segnata dalle risse, l'ennesimo episodio in pieno giorno tra i passanti che hanno dato l'allarme



FIRENZE — La seconda fase dell'emergenza dopo settimane di lockdown si presenta particolarmente violenta e movimentata tra le strade di Firenze. I residenti, piombati improvvisamente nell'estate alcolica,  sono stati autori di numerose segnalazioni e denunce di risse anche in pieno giorno.

Un'ennesima rissa in pieno giorno ha scosso la zona tra piazza Libertà e Le Cure, cinque persone sono state fermate ma le indagini sono ancora in corso per ricostruire la dinamica che sarebbe costituita di più passaggi, da un primo approccio all'arrivo dei rinforzi. Secondo una prima ricostruzione l'episodio delle Cure sarebbe degenerato in una scazzottata nella quale alcuni contendenti sarebbero rimasti feriti perché finiti addosso ad una vettura condotta da altre persone coinvolte nella rissa. Una scena che rievoca drammatici ricordi tra i fiorentini riportando il flash back su via Canova, all'Isolotto.

I precedenti

Il 24 Aprile i residenti di San Jacopino vengono svegliati da una rissa in strada a suon di urla e spintoni. Una maxi rissa che ha fatto scattare le telefonate alle forze dell'ordine ma all'arrivo delle volanti i contendenti erano già scappati.

Il 26 Aprile in via Alamanni a Firenze è scoppiata una rissa segnalata dai residenti, tra i tre fermati anche un ferito per una frattura ad una mano ed un lieve trauma cranico, ma altri sarebbero riusciti a fuggire.

Il 2 Maggio è stato un video ripreso in via dell'Albero a far scattare l'allarme per un pestaggio in strada avvenuto in pieno giorno a pochi metri da Santa Maria Novella.

Il 13 Maggio al Parco delle Cascine, durante un controllo sugli assembramenti, alcuni agenti della municipale sono stati aggrediti da parte di persone che si sono ribellate alla richiesta di identificazione.

Il 15 Maggio tutto è iniziato in piazza San Jacopino, con un primo scontro che si è ripresentato la mattina alle 7 in via Maragliano, sfociato nell'accoltellamento di un uomo. L’aggressore si è poi presentato a Careggi assieme ad un parente alla ricerca del ferito ed è scoppiata la rissa con la famiglia dell'accoltellato.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca