Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:36 METEO:FIRENZE11°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 18 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Gualtieri sindaco: «Lavoreremo innanzitutto per ripulire la città, faremo le cose dette in campagna elettorale»

Attualità lunedì 17 aprile 2017 ore 09:10

Pasquetta fa più grande il museo

Dopo le anteprime, scatta ufficialmente l'inserimento del Chiostro Grande e del Dormitorio nel percorso museale di Santa Maria Novella



FIRENZE — Finito il tempo degli annunci. Da oggi i nuovi spazi del museo di Santa Maria Novella entrano in via permanente nell'itinerario proposto a chi visita il complesso. Oltre al Chiostro Grande e al Dormitorio settentrionale, nei fine settimana dal 22 aprile 2017, sarà visitabile anche la Cappella del Papa, nell’ambito delle visite guidate organizzate dall’Associazione Mus.e. Su prenotazione, la Cappella potrà essere visitata anche oggi.

Fino ad ora il museo comprendeva la Basilica, di proprietà del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno e in gestione all'Opera per Santa Maria Novella, e gli ambienti del convento adibiti a Museo di proprietà civica, ovvero il Chiostrino dei Morti, il Chiostro Verde, il Cappellone degli Spagnoli, la Cappella degli Ubriachi e il Refettorio.

Del nuovo itinerario in tanti approfittarono lo scorso 9 ottobre, in occasione del Santa Maria Novella Day', quando gli spazi ampliati furono resi accessibili in anteprima.

Nello specifico del nuovo itinerario, il Chiostro Grande è così detto per le dimensioni monumentali dei suoi lati, costituiti da 56 campate a tutto sesto. Lungo il suo perimetro sono ospitati affreschi dipinti in massima parte nel Cinquecento dai maggiori pittori dell’Accademia fiorentina, come Alessandro Allori, Santi di Tito e il Poccetti.  Per quanto riguarda il Dormitorio che delimita il lato settentrioniale del Chiostro Grande, costruito entro i primi decenni del Trecento, lo spazio si caratterizza per la maestosità dell’ambiente spartito da due sequenze di pilastri che sostengono volte a crociera. Anche qui è di grande pregio la decorazione pittorica conservata sulle sue pareti. 

Sul lato settentrionale del Chiostro si trova la Cappella del Papa, ultima traccia degli appartamenti papali di Santa Maria Novella. La decorazione fu affidata a Ridolfo del Ghirlandaio e fu portata a termine da Pontormo in occasione dell'entrata a Firenze, il 30 novembre 1515, di Leone X de' Medici.

L'apertura del museo per Pasquetta è previsto dalle 9 alle 19. Le visite guidate al Chiostro Grande e alla Cappella del Papa sono previste alle 14.30, alle 15.30 e alle 16.30.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un ragazzo di 17 anni ha perso la vita sulle strade fiorentine dopo un impatto tremendo, lo scooter sarebbe finito contro un'auto e poi contro un muro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità