Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:49 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Boris Johnson prolunga le ultime restrizioni al 19 luglio

Attualità martedì 10 aprile 2018 ore 17:34

"Scusi, chi ha fatto palo?"

La foresta di pali per l'alimentazione delle nuove linee della tramvia spuntata alla stazione ha riempito i social network di freddure e battute



FIRENZE — Accade ovunque ma a Firenze, quando accade, il fenomeno diventa dirompente, virale per dirla con il linguaggio in voga sul web. Di web, in effetti, si tratta perché le polemiche che stanno smuovendo anche la politica cittadina sui pali della tramvia che hanno riempito piazza Stazione nel rush finale dei lavori per le linee 2 e 3 della tramvia su Facebook si sono tradotte in freddure e battute al vetriolo con centinaia di 'mi piace' e commenti.

C'è chi cita l'epica radiocronaca fantozziana della partita Italia-Inghilterra e sfodera un fulminante "Scusi, chi ha fatto palo?" accanto alla foto della selva di pali sullo sfondo dello scalo ferroviario. C'è chi invece si inventa la battuta e scrive: "Giochiamocela a pali o dispali", chi propone di abbellire i pali con i fiori e chi di metterci "delle reti di pallavolo".

Qualcuno, sconsolato, si domanda: "E ora?". La risposta, a dire il vero, l'ha data l'assessore comunale alla viabilità e ai lavori pubblici Stefano Giorgetti per il quale la priorità ora è finire i lavori di entrambe le linee, poi saranno valutate eventuali "migliorie" da apportare. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il distacco è avvenuto da un antico palazzo del centro storico. L'intervento dei vigili del fuoco è stato effettuato tra i tavolini della piazza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro