Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:45 METEO:FIRENZE11°12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gioia e poi la disperazione: nuotatore squalificato per aver festeggiato troppo in fretta

Attualità lunedì 16 settembre 2019 ore 10:23

Oltrarno invaso dalle auto, il rebus dei parcheggi

Il sindaco di Firenze ha lanciato l'idea di creare un parcheggio a Porta Romana, intanto i residenti fotografano le piazze segnalando "l'invasione"



FIRENZE — "Record" esclamano i cittadini pubblicando le immagini di piazza Tasso "invasa" dalle automobili sotto i cartelli di divieto di sosta h24 con rimozione forzata.Il fenomeno della sosta nell'Oltrarno fiorentino ha visto negli anni i residenti perlustrare le strade producendo un notevole materiale fotografico ritraente auto parcheggiate sui marciapiedi lungo le strade che circondano Santo Spirito, fino a piazza Tasso. Le ultime immagini sono state condivise dal Comitato di zona sulla Pagina Facebook de Il Grillo Parlante Fiorentino.

Intanto nei giorni scorsi il problema del parcheggio in Oltrarno è finito sotto i riflettori, prima con l'approvazione della convenzione per il parcheggio da 170 posti di via della Fonderia e poi con il rilancio della realizzazione di un nuovo parcheggio interrato in piazza del Cestello, proposta che ha però suscitato la perplessità dei residenti (vedere articoli collegati). 

Ma non è tutto. Durante l'inaugurazione dei nuovi spazi del Conventino, sotto la collina di Bellosguardo, il sindaco Dario Nardella ha annunciato lo studio di fattibilità per la creazione di un parcheggio interrato a Porta Romana, ipotesi che sarebbe già al vaglio dei tecnici comunali. L'area individuata è oggi spazio mercatale condiviso tra Istituto d'Arte e Giardino di Boboli. Sempre nei pressi è già attivo il Parcheggio lungo le mura oltre all'area di piazza della Calza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa regionale di protezione civile ha diramato un bollettino di rischio idrogeologico su gran parte della Toscana. Ecco dove
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro