QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°34° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 21 agosto 2019

Attualità lunedì 22 luglio 2019 ore 13:27

Nuove panchine, c'è chi ha caricabatterie e wifi

Sono in arrivo nuove panchine tra il centro storico e la periferia, avranno un vano per accogliere i libri, ma in alcune città c'è il caricabatterie



FIRENZE — L'amministrazione fiorentina ha reso noto di aver investito 400mila euro nel potenziamento dell'arredo urbano predisponendo un piano di allestimento di nuove panchine tra il centro storico e la periferia. L'assessore al Decoro, Alessia Bettini, già delegata all'Ambiente, ha anticipato che le sedute saranno in pietra nell'area Unesco e di materiale riciclato in periferia. L'arredo urbano sarà utile laddove oggi l'amministrazione combatte contro i bivacchi ad esempio attorno a Palazzo Vecchio dove gli avventori consumano cibi e bevande sul marciapiede. Inoltre le panchine avranno una tasca che potrà contenere i libri mantenendo in vita la tradizione dello scambio delle letture "al buio". E per quanto riguarda le dotazioni smart?

A Londra sono in uso da qualche tempo panchine che hanno il caricabatterie incorporato. In Italia alcuni modelli sono stati esposto a Milano durante il Fuorisalone 2019. Ma a Bergamo ad esempio, già nell'inverno scorso sono arrivate 14 panchine intelligenti dotate di ricarica per i dispositivi digitali come tablet e smartphone. A Novara la stessa rivoluzione digitale è arrivata a febbraio. 
E' di oggi la notizia che Ceglie Messapica si candida ad essere una Smart City. L’Assessore alla Smart City, Antonello Laveneziana, ha infatti annunciato l'arrivo di tre panchine che "avranno speciali pannelli fotovoltaici in grado di dare corrente alle panchine ed offrire la possibilità di ricaricare smartphone e tablet da prese usb oppure in modalità wireless con una connessione a internet 4G e wifi".

Ed anche a Torre Annunziata l'amministrazione, che ha adottato la denominazione di Smart City, ha dichiarato l’obiettivo di potenziare l’arredo urbano con panchine smart con "punto di ricarica per smartphone, tablet, targhe QR Code e webcam".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità