Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Proseguono gli abbattimenti sulla A24, nel tratto Roma-L'Aquila: demolito anche il viadotto Le Pastena

Attualità martedì 21 settembre 2021 ore 17:30

Notte di delirio, Santa Croce come Santo Spirito

Foto da Video Facebook

Sagrato invaso dai rifiuti e schiamazzi fino a tarda notte. Le immagini di Santa Croce sono rimbalzate fino a Santo Spirito, nell'Oltrarno



FIRENZE — Santa Croce e Santo Spirito accomunate dalla tutela del sagrato davanti agli assalti notturni, è la bufera innescata da alcune immagini circolate in rete nell'ultimo fine settimana.

Sono stati i residenti di Santa Croce a segnalare quanto accaduto in piena notte con l'assembramento ai piedi della statua che raffigura Dante Alighieri. "In diretta ora..." la didascalia del video pubblicato alle 4 del mattino che stigmatizza l'assembramento.

Quanto accaduto ha suscitato agitazione nel rione, è quanto ha confermato anche il portavoce del Comitato Cittadini per Firenze, il gruppo di cittadini nato proprio tra le piazze di Sant'Ambrogio e Santa Croce.

Le immagini sono rimbalzate fino a Santo Spirito dove i residenti per tutta l'estate hanno rinnovato l'appello alla tutela del sagrato dopo l'installazione del cordonato contro la movida molesta.

L'episodio ha acceso la discussione anche a Palazzo Vecchio dove il capogruppo della Lega ha commentato “Santa Croce non può diventare la nuova Santo Spirito, non possiamo rimanere inermi” ed ha annunciato che presenterà una interrogazione “per capire se il sindaco Dario Nardella abbia intenzione di tutelare i nostri sagrati tramite un regolamento ad hoc, seguendo il modello Venezia".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due gli agenti feriti la scorsa notte negli scontri con un gruppo di giovani tra cui minorenni. Usciti da un locale avevano preso a calci una vetrina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS