Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:26 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità martedì 11 ottobre 2016 ore 16:51

Niente stop per i treni fra Empoli e Porta a Prato

Rinviata di un anno la sospensione del servizio per i lavori della linea 4 della tramvia. I collegamenti resteranno attivi per tutto il 2017



FIRENZE — La novità è emersa nel corso di un incontro in Regione tra l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, l'assessore Stefano Giorgetti del Comune di Firenze e Carlo De Vito, amministratore delegato di Sistemi urbani, società del gruppo FS.

"A seguito delle richieste di alcuni Comuni dell'area empolese - spiega Ceccarelli - abbiamo ottenuto da Fs di rimandare la sospensione del servizio sulla tratta Cascine-Porta a Prato, dato che ogni giorno viene percorsa da 6 coppie di treni della relazione Empoli-Firenze Porta al Prato, convogli molto utilizzati dai pendolari che gravitano su Firenze. Abbiamo ottenuto un anno di proroga del servizio, un anno nel quale la progettazione della linea 4 della tramvia e le procedure propedeutiche alla sua realizzazione potranno andare avanti, ma senza recare disagi non necessari ai lavoratori che usano il treno per i loro spostamenti quotidiani".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono oltre 900 le mail inviate ad Autolinee Toscane, molte con errori e per questo motivo l'azienda ha attivato un portale per le candidature
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità