Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'annuncio di Bertolaso: «Tutti i lombardi vaccinati entro le vacanze»

Attualità sabato 28 settembre 2019 ore 09:13

Mille pedalatori illuminano Palazzo Vecchio

Alla proiezione di messaggi ambientali sulla facciata ha contribuito anche la Fiorentina con alcuni rappresentanti del club ad iniziare da Joe Barone



FIRENZE — Dopo la manifestazione che ha visto migliaia di studenti, famiglie e cittadini, prendere parte al terzo sciopero mondiale per il clima, in serata un messaggio luminoso di attenzione per l’ambiente si è acceso su Palazzo Vecchio per l’iniziativa di Unicoop Firenze Sali in sella e illumina Palazzo Vecchio. Tra i pedalatori anche rappresentanti della Fiorentina ad iniziare dal braccio destro del patron Rocco Commisso, Joe Barone è salito in sella pedalando al fianco dei ragazzi delle giovanili.

I posti disponibili per la registrazione, circa 800, erano già esauriti dalla mattina e in piazza si sono presentate oltre mille persone, per pedalare per l’ambiente e produrre energia pulita per la proiezione di immagini ambientali sulla facciata di Palazzo Vecchio. Molti anche i turisti e i cittadini di passaggio che si sono fermati ad ammirare lo spettacolo di onde e delfini proiettati in piazza Signoria.

Le immagini del videomapping, hanno avuto come protagoniste le campagne L’Ambiente non è usa e getta di Unicoop Firenze e Arcipelago Pulito di Regione Toscana, Legambiente ed Unicoop Firenze per pulire il mare dai rifiuti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia municipale ha diramato le fotografie di quattro biciclette recuperate al fine di individuarne i proprietari per la restituzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca