Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità giovedì 26 maggio 2016 ore 18:00

Firenze metalmeccanica, il valore del lavoro

La Fiom ha raccolto le eccellenze del lavoro dei metalmeccanici fiorentini per farle conoscere alla Leopolda. All'inaugurazione Maurizio Landini



FIRENZE — Dai coltelli del Mugello, passando per i freni utilizzati per i tram della tramvia fiorentina, ai satelliti che attraversano lo spazio, le macchine per il caffè e gli pneumatici: la qualità del lavoro delle aziende metalmeccaniche dell'industria e dell'artigianato della provincia di Firenze in mostra nella storica officina quale fu la Stazione Leopolda, grazie all'esposizione organizzata dalla Fiom Cgil “Firenze Metalmeccanica”, un modo per rimettere il lavoro e il suo valore al centro, come ha sottolineato Maurizio Landini, segretario generale Fiom Cgil che ha inaugurato la mostra insieme a Daniele Calosi, segretario generale Fiom Cgil Firenze.

Il settore metalmeccanico a Firenze conta circa 40mila addetti, con grandi marchi e prodotti d'avanguardia. Memoria e saperi della cultura fiorentina che ancora oggi costituiscono una delle basi dello sviluppo dell'area metropolitana.

Il messaggio che la Fiom Cgil vuole dare con questa mostra è che le persone, il lavoro non possono essere ridotte a merce, le persone e i lavoro vanno valorizzate e serve la giustizia sociale per poterle affermare. 

servizio Serena Margheri
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità