comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°26° 
Domani 21°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Conte: «Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare»

Attualità giovedì 28 novembre 2019 ore 13:05

Marciapiedi intasati per invasione di auto in Ztl

Nuovo blitz notturno tra le strade di Santo Spirito e di San Frediano con lo sguardo rivolto verso i posti liberi nelle strutture di Firenze Parcheggi



FIRENZE — La "sosta selvaggia" non offre tregua ai cittadini dell'Oltrarno che sono tornati a fotografare la situazione delle strade durante la notte. La denuncia che interessa gli autori dei parcheggi "creativi" si allarga alla gestione della Zona a traffico limitato che gli abitanti vorrebbero più stringente non solo nel fine settimana,mentre i riflettori restano puntati sui parcheggi pubblici "molto spesso vuoti".

La didascalia dell'ennesimo album fotografico dedicato alla Ztl recita "Queste foto sono state scattate circa alle 22 e 15 di domenica 24 novembre in un brevissimo tragitto in Oltrarno tra Borgo San Frediano e Piazza Piattellina mentre alla stessa ora nei Parcheggi di Firenze la situazione era, come al solito di centinaia posti vuoti: nel Parcheggio Oltrarno/Calza 93 posti liberi e al Parcheggio Stazione Santa MariaNovella 493 posti liberi". 

I residenti hanno puntato nuovamente il dito sugli automobilisti a caccia di qualsiasi spazio utile, dai marciapiedi fino alle aree attigue ai cassonetti interrati passando per tutte le strisce pedonali disponibili, ma non hanno risparmiato accuse all'amministrazione. L'assenza di veicoli all'interno dei parcheggi pubblici, registrata dai cittadini durante le ore notturne, sarebbe una carta a favore di chi si è mosso per contrastare la realizzazione di nuove strutture interrate, come ad esempio l'ipotesi di realizzare un parcheggio sotto piazza del Cestello. La pubblica strada, secondo i cittadini, in assenza di chiusure e controlli serrati, resterebbe la scelta privilegiata.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Sport

Attualità