Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:11 METEO:FIRENZE21°39°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Missili su Kiev, preso in pieno un palazzo residenziale: il racconto dell'inviato del Corriere

Attualità venerdì 25 ottobre 2019 ore 22:10

Vita dura per i furbetti, nuove telecamere in Ztl

L'assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti ha annunciato nuove installazioni alla vigilia di un flash mob organizzato da un comitato cittadino



FIRENZE — Nuove telecamere di sorveglianza per gli accessi in zona limitata sono in arrivo sui lungarni di Firenze. Ad annunciare i nuovi occhi elettronici è stato l'assessore Stefano Giorgetti sui social citando un articolo di QuiNews Firenze (vedere articoli collegati) in cui si dava notizia del flash mob organizzato dal Comitato cittadini per Firenze per denunciare i "furbetti" e chiedere più controlli. 

"Domani è in programma una protesta per chiedere una maggiore tutela della ztl nella zona di via delle Casine. Vorrei tranquillizzare i residenti: è già in programma l'installazione di una porta telematica proprio in via delle Casine. E anche in lungarno Diaz all'incrocio con via dei Benci" è quanto scritto da Giorgetti. 

Il Comitato aveva segnalato a più riprese con alcuni blitz video e fotografici gli accessi proibiti "in controsenso, in retromarcia ed in alcuni casi occupando pericolosamente altre corsie". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura per un ragazzo di 17 anni aggredito in strada e ferito a una gamba con un coltello da cucina. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca