comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 23°35° 
Domani 23°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 09 luglio 2020
corriere tv
Incontro con il centrodestra, Conte cita Moretti: «Ricorda un po' ‘Ecce Bombo'...mi si nota di più a Chigi o a Villa Pamphilj?»

Attualità mercoledì 10 maggio 2017 ore 12:18

L'omaggio a Bartali dei ciclisti israeliani

I professionisti della Israel Cycling Academy in sella sulla tratta di 195 chilometri percorsa dal campione per salvare gli ebrei sotto il fascismo



FIRENZE — La 'Israel Cycling Academy' è la prima squadra professionistica israeliana. Il suo omaggio alla memoria di Gino Bartali si svolgerà il 16 maggio, cioè alla vigilia dell'attesa undicesima tappa del Giro d'Italia, in partenza da Ponte a Ema, il paese natale di Bartali, ad Assisi. 

A guidare gli atleti israeliani il team manager Ran Margaliot, che ha fortemente ha voluto questa iniziativa. "Mio nonno - ha detto - è stato uno dei primissimi ricercatori dello Yad Vashem, il Memoriale della Shoah di Gerusalemme. Da lui ho appreso che non bisogna dimenticare i torti subiti, ma al tempo stesso che bisogna dare evidenza alle azioni meritorie". 

Insieme alla squadra ci sarà anche Adam Smulevich, giornalista fiorentino che nel 2010 raccolse su 'Pagine Ebraiche' la testimonianza inedita dell'ebreo fiumano Giorgio Goldenberg, nascosto da Bartali in una casa di sua proprietà alla periferia di Firenze. Si tratta, a oggi dell'unica testimonianza diretta di quel periodo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità