Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE11°13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, i tifosi del Marocco festeggiano il passaggio ai quarti

Attualità venerdì 17 febbraio 2017 ore 10:41

Il servizio taxi torna regolare

Dopo lo sciopero di ieri, non sono stati regsitrati disservizi regolari. Fissato un incontro nazionale con il Ministero dei trasporti



FIRENZE — Prosegue la mobilitazione dei tassisti contro le cosidette norme "salva-Uber" contenute nel decreto Milleproroghe del governo ma ogni nuova iniziativa di protesta è stata rinviata a dopo l'incontro nazionale fissato a Roma con il Ministero dei trasporti.

Ieri i tassisti hanno scioperato nelle principali città italiane. A Firenze, dopo un presidio di protesta davanti alla prefettura, i conducenti di taxi si sono riuniti in assemblea per la gran parte della giornata creando noteovli disagi.

Nel mirino dei tassisti c'è l'emendamento a firma della senatrice Linda Lanzilotta contenuto nel decreto Milleproroghe che sposta al 31 dicembre 2017 il termine per l'emanazione del decreto contro l'esercizio abusivo del servizio taxi e del servizio di noleggio con conducente. Uno slittamento dei tempi che, per i tassisti, equivale a spianare la strada alle multinazionali come Uber.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bottino si contano 15 piastre per capelli oltre al fondo cassa. I carabinieri hanno avviato le indagini sui video della sicurezza urbana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca