Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità martedì 18 luglio 2017 ore 12:53

Il generale Adinolfi si congeda

Il generale Carmine Adinolfi

Il saluto del comandante delle Scuole di corpo d'armata è avvenuto nell'ambito della consegna degli attestati al merito ai maresciali e agli allievi



FIRENZE — In prossimità del suo congedo, il generale Carmine Adinolfi, comandante delle scuole di Corpo d’Armata, ha salutato le autorità e i colleghi nella caserma Felice Maritano, sede della scuola marescialli e brigadieri dei Carabinieri.

Presenti alla cerimonia il comandante della scuola Gianfranco Cavallo, il prefetto di Firenze Alessio Giuffrida, il procuratore capo Giuseppe Creazzo, il presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, il questore Alberto Intini, la presidente del Consiglio Comunale di Firenze Caterina Biti ed altre autorità militari e civili.

Il generale Adinolfi ha salutato, a conclusione del loro primo anno di corso, gli allievi marescialli del sesto corso triennale, in procinto di effettuare il periodo di tirocinio pratico presso i reparti dell'Arma territoriale.

Nel corso della cerimonia sono stati consegnati attestati di merito ai marescialli del quarto corso triennale e ai marescialli allievi del quinto corso triennale classificatisi ai primi tre posti della graduatoria di merito.

Nel suo intervento Adinolfi ha ricordato la sua lunga carriera militare, esprimendo compiacimento al personale militare e civile della scuola e ai docenti dell'Università di Firenze per l'impegno e la dedizione con la quale svolgono il loro compito di istruttori dei futuri marescialli. Nella conclusione, il generale  ha invitato gli allievi del sesto corso triennale a perseguire gli ideali e i propositi che nel tempo hanno reso benemerita l'Arma, esaltando lo spirito di sacrificio e l'umiltà per aiutare la popolazione e garantirne la sicurezza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' uscito dal palazzo per cedere a un cliente una dose di cocaina in cambio di 40 euro. Gli agenti l'hanno notato e fermato. Cinque persone denunciate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità