Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 23 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità lunedì 28 dicembre 2020 ore 16:00

Il Corpo Vigili Giurati torna alla famiglia Berni Gamberini

Lo storico Corpo dei Vigili Giurati torna al 100 per cento nella proprietà della famiglia Berni Gamberini dopo una grande operazione di acquisizione



FIRENZE — La famiglia Berni Gamberini, già proprietaria della maggioranza azionaria della società Corpo Vigili Giurati S.p.A. con il 60 per cento delle quote, ha annunciato di aver acquisito il residuo 40 per cento da Sici Sgr S.p.A., Next Holding S.p.A. e X Capital S.p.A., e di aver così raggiunto il 100 per cento della proprietà del patrimonio. L’acquisizione è stata siglata il 22 Dicembre 2020.

Il Corpo Vigili Giurati da oltre 95 anni è fra i principali istituti di vigilanza attivi sul territorio nazionale dal quartier generale di Firenze. 

I ricavi consolidati sono pari a oltre 60 milioni di Euro, conta più di 1.200 dipendenti ed i profitti sono in crescita anche nel 2020.

Emilio Berni, Amministratore Delegato del Gruppo CVG ha commentato “L’operazione portata a termine riconsegna l’azienda nelle mani della famiglia Berni - Gamberini che tanto in passato si era impegnata, sacrificando tutto, al fine di sostenerne lo sviluppo. Oggi con rinnovato spirito e con l’aiuto di tutti i nostri valenti collaboratori, ci impegneremo nella costante espansione della nostra operatività per cercare di coronare con successo il raggiungimento dei prossimi cento anni di attività. La fiducia che il pool di istituti finanziatori ha mostrato di avere nella nostra azienda e nelle sue prospettive di sviluppo costituisce un ulteriore riconoscimento degli sforzi e dei successi di questi ultimi anni. Devo ringraziare gli esponenti del pool degli Istituti che hanno fornito la loro assistenza e supporto, la cui competenza e rapidità di intervento ha consentito la chiusura dell’operazione in tempi molto contenuti. Desidero ringraziare inoltre Sici Sgr S.p.A., Next Holding S.p.A. e X Capital S.p.A., e in particolare Guido Tommei e Marco Di Lorenzo, per il contributo umano e professionale che hanno dato in questi annidi partnership, contribuendo in modo importante al successo imprenditoriale raggiunto”.

Leopoldo Bigiotti ha detto “L’acquisto della totalità delle azioni di Corpo Vigili Giurati S.p.A. da parte della famiglia Berni – Gamberini, ha permesso alla società di rifinanziare l’indebitamento, allungandone le tempistiche di rimborso a condizioni economiche vantaggiose. I benefici di questa operazione saranno di supporto alla crescita dell’azienda”.

Chiara e Raffaella Berni hanno aggiunto “Con grande e rinnovato entusiasmo ci apprestiamo a celebrare il centenario della società, fondata nel lontano 1925 da nostro nonno Amedeo, che finalmente torna interamente nelle mani della nostra famiglia”. 

Vittorio Gabbanini, presidente di SICI, ha dichiarato “siamo molto soddisfatti che anche con il supporto di SICI la società, che rappresenta una realtà di rilievo con un significativo impatto occupazionale, con oltre1.000 persone impiegate, abbia potuto consolidare la propria base sociale creando i presupposti per un ulteriore sviluppo e radicamento sul nostro territorio. Dal 1925 il Gruppo Vigili Giurati ha progressivamente rafforzato il proprio posizionamento strategico acquisendo una rilevante quota del mercato nazionale sino a divenire uno dei principali attori nel proprio settore di riferimento. Questo risultato è stato ottenuto con una continua attività di integrazione di nuove tecnologie unitamente una costante attenzione alla valorizzazione delle risorse umane da sempre ritenute dal gruppo come il proprio asset strategico.”

Andrea Manganelli, presidente di NEXT Holding e di X CAPITAL ha aggiunto "Siamo soddisfatti del contributo che abbiamo dato alla riorganizzazione e al rafforzamento di una delle più importanti realtà italiane dei servizi di vigilanza e sicurezza. Affidiamo il processo di ulteriore crescita del gruppo e le sfide future nelle mani esperte della famiglia Berni - Gamberini che saprà affrontarle con la capacità e il coraggio che ha sempre dimostrato".

L’acquisizione è stata siglata il 22 Dicembre 2020 presso lo studio del notaio Filippo Russo di Firenze nell’ambito di una più ampia operazione di finanziamento a medio-lungo termine, erogato da un pool di Istituti finanziatori composto da Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. (anche quale capofila), Crédit Agricole Italia S.p.A., Banco BPM S.p.A., Muzinich & Co SGR S.p.A., in nome e per conto del Fondo di Credito Diversificato per le Imprese e del Fondo Diversificato per le Imprese – Fondo Parallelo, non solo per supportare l’acquisto da parte della Famiglia Berni – Gamberini della totalità delle azioni di CVG, ma anche per consentire un più efficiente rifinanziamento del Gruppo. Nell’ambito dell’operazione, condotta in prima persona dall’Amministratore Delegato Emilio Berni e dal CFO del Gruppo Leopoldo Bigiotti, la famiglia Berni – Gamberini e le società coinvolte sono state assistite, sia per l’acquisto dei pacchetti azionari che per le operazioni di finanziamento, dallo Studio Legale Tombari D’Angelo e Associati, con il prof. avv. Francesco D’Angelo e l’avv. Antonio Iannì, quale advisor legale, dall’avv. Guido De Maio e dallo Studio Scarsella con un team composto da Romolo Scarsella, Francesco Casprini e da Maria Novella Rangoni quale advisor aziendale e fiscale. Lo Studio Legale Dentons con un team guidato dal partner Alessandro Fosco Fagotto e composto dalle associate Rosalba Pizzicato e Elena Brunetta, ha assistito quale advisor legale gli istituti bancari e finanziari nelle operazioni di finanziamento. I venditori SICISGR S.p.A., Next Holding S.p.A. e X Capital S.p.A. sono stati assistiti da Deloitte Financial Advisory, con un team composto dal partner Lorenzo Parrini, dalla manager Virginia Bini e dalla senior consultant Silvia Sanna.

Nel settore della sicurezza la società fornisce servizi tecnologici di installazione, monitoraggio e manutenzione di impianti di allarme, pattugliamento e vigilanza di zona, vigilanza armata con postazione fissa, servizi di portierato, trasporto e conta valori.

La società, già punto di riferimento in Toscana, è in forte espansione su tutto il territorio nazionale, vanta una capillare copertura del territorio toscano ma è attiva anche nelle provincie di La Spezia, Perugia, Latina, Roma, Ferrara e Rovigo, con più di 280 pattuglie, oltre 200.000 interventi l'anno e 90.000 servizi attivi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un fiore all'occhiello dell'urbanistica fiorentina di inizio Novecento, il giardino è dedicato alla memoria del giudice Antonino Caponnetto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità