Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità giovedì 20 maggio 2021 ore 09:31

Idra porta la partecipazione in piazza Signoria

Una maratona oratoria civile ai piedi di Palazzo Vecchio, è l'evento organizzato dall'associazione Idra per promuovere la partecipazione urbanistica



FIRENZE — Una mattinata di dibattito pubblico in piazza della Signoria, con la voce di decine di esponenti del mondo della cultura per promuovere l’urbanistica partecipata, è questo l'evento organizzato dall'associazione Idra. Appuntamento venerdì 28 Maggio dalle 11 alle 13.

Dopo la raccolta di oltre 1.000 firme per avviare un Laboratorio di partecipazione sulla riqualificazione urbanistica di Costa San Giorgio, il professore Girolamo Dell'Olio ha rotto gli indugi ed ha deciso di portare in piazza la voce di chi ha sostenuto la richiesta di un dibattito pubblico sul progetto di risanamento che interessa la collina panoramica di Firenze.

"La variante Costa San Giorgio - spiega Dell'Olio - gigantesca ipotesi di trasformazione proposta da un privato e avallata da Palazzo Vecchio accanto al Giardino di Boboli, a Palazzo Pitti e al Forte Belvedere, sulla collina che ospita anche la villa e il Giardino Bardini è salita alla ribalta nazionale ed è divenuta simbolo della perdita di identità del centro storico, che continua in era Covid ad essere trasformato in alberghificio, a espellere la residenza, a demolire il tessuto economico e sociale che ha costruito la secolare vicenda culturale della città, e la vita di relazione dei suoi quartieri".

"Sono oltre 600 i firmatari del manifesto Boboli-Belvedere. Fra loro, decine di eccellenze locali, nazionali e internazionali, provenienti dai più svariati ambiti disciplinari: in particolare urbanisti, storici dell’arte, paesaggisti, geografi, educatori. Venerdì 28 maggio, dalle 11 alle 13 i componenti della giunta e del consiglio comunale di Firenze potranno assistere dal vivo ad una maratona oratoria civile. Ai partecipanti è chiesto di prendere la parola al massimo per cinque minuti, per spiegare i motivi per cui si è ritenuto opportuno offrire il proprio sostegno a questo appello. I sottoscrittori del manifesto impossibilitati a intervenire in presenza trasmetteranno via telefono il proprio messaggio. Proseguono, all’indirizzo dedicato bobolibelvedere@gmail.com, le adesioni al manifesto e le prenotazioni alla maratona oratoria, un appuntamento civile che dovrebbe essere colto come occasione di svolta nel governo della città" conclude Girolamo Dell'Olio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport