Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:47 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta «Queen maker» scopre le carte: ecco chi è il primo identikit del Pd per la corsa al Colle

Attualità sabato 24 aprile 2021 ore 09:28

Belvedere, dietrofront a sorpresa del Quartiere 1

Sorprende la nota della Commissione Territorio dopo l'invito ad Idra ed il sostegno al Laboratorio Belvedere da parte del presidente Maurizio Sguanci



FIRENZE — Il Laboratorio Belvedere, il percorso di partecipazione sul futuro di Costa San Giorgio, sarebbe stato liquidato con una nota dal Quartiere 1. Una decisione a sorpresa dopo l'audizione del presidente di Idra che ha raccolto favore e sostegno da parte della Commissione Ambiente e Territorio oltre al supporto del presidente del Quartiere 1 Maurizio Sguanci.

Girolamo Dell'Olio in diretta con la Commissione di Quartiere aveva dichiarato "In qualità di unico Quartiere che ha sottoscritto un protocollo con la Regione Toscana per la promozione della partecipazione vi chiediamo di farvi promotori presso Palazzo Vecchio affinché il percorso di partecipazione possa prendere il via". Poi la doccia fredda.

Ad annunciare il clamoroso dietrofront sono stati i consiglieri comunali Roberto De Blasi e Lorenzo Masi del MoVimento 5 Stelle con Luigi Benassai consigliere circoscrizionale che hanno espresso "rammarico per il mancato coinvolgimento dell’associazione Idra al percorso partecipativo del Laboratorio Belvedere sul futuro di Costa San Giorgio".

I consiglieri del M5S hanno sottolineato "Il diniego è stato dichiarato attraverso un documento della Commissione Territorio e Ambiente del Quartiere1, in cui si giustifica il mancato accoglimento della richiesta per una incoerenza temporale con l’iter previsto dalla Pubblica Amministrazione”. "Non comprendiamo l’impossibilità di accogliere il contributo di Idra supportato da più di mille firme di cittadini fiorentini, 670 dei quali residenti nell’Oltrarno" hanno concluso Blasi, Masi e Benassai.

Sulla decisione del quartiere sono intervenuti anche i consiglieri comunali Antonella Bundu e Dmitrij Palagi, con Francesco Torrigiani e Giorgio Ridolfi, consiglieri circoscrizionali “Siamo ancora una volta delusi. Dopo che il 21 gennaio il presidente del Quartiere 1, nonché consigliere regionale di Italia Viva, aveva offerto ogni tipo di sostegno al progetto Laboratorio Belvedere, dimenticandosi di informare però la Commissione Territorio e Ambiente e lo stesso Consiglio di Quartiere. La risposta essenzialmente fa riferimento a una supposta “incoerenza temporale con l’iter previsto dalla Pubblica Amministrazione”. Una risposta che confonde i processi amministrativi e i processi partecipativi, e che non convince. Il percorso della trasformazione di Costa San Giorgio risale almeno al 2015, e non vediamo come possa un percorso partecipativo di 6 mesi rappresentare un problema, quando sarebbe un’opportunità per valorizzare il ruolo della cittadinanza e della società civile organizzata.” Francesco Torrigiani e Giorgio Ridolfi hanno aggiunto “ancora mancano spiegazioni convincenti sul fatto che il presidente del Consiglio di Quartiere abbia offerto un appoggio a Idra, per poi essere smentito 3 volte dalla maggioranza che lo sostiene".

L’associazione Idra a Gennaio scorso aveva presentato il progetto al presidente del Quartiere 1, Maurizio Sguanci, suscitando interesse e sostegno all'iniziativa come più volte dichiarato dal presidente di Idra, Girolamo Dell'Olio, che non è mai stato smentito. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A poche ore dal dibattito in Consiglio comunale l'opposizione chiede un tavolo in prefettura per analizzare il fenomeno dei furti sulle auto in sosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità