Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:32 METEO:FIRENZE19°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Galatasaray-Lazio, la clamorosa papera di Strakosha: l'autogol regala la vittoria ai turchi

Attualità giovedì 03 dicembre 2020 ore 12:36

Gli effetti della ventilazione sui pazienti Covid

I medici di Torregalli che hanno effettuato la ricerca

Un team di medici del San Giovanni di Dio ha studiato gli effetti della ventilazione sui pazienti testando l'efficacia e la sicurezza del trattamento



FIRENZE — Dieci medici del reparto di Medicina interna del San Giovanni di Dio a Torregalli hanno effettuato uno studio per dare risposta ad alcune domande "La ventilazione non invasiva nei pazienti Covid è efficace? E quanto è sicura per gli operatori che utilizzano questo trattamento nei reparti Covid?". 

Dallo studio è emerso che "il 44 per cento dei pazienti valutati è riuscito ad evitare la rianimazione o il decesso correlato a insufficienza respiratoria" mentre per quanto riguarda l’incidenza di infezioni nel personale il rischio è stato valutato "piuttosto basso".

Lo studio è stato pubblicato sull’ultimo numero della rivista scientifica “Internal and Emergency Medicine”. Gli autori sono, con la collaborazione dell’infermiera Elena Lovicu, i medici Antonio Faraone, Chiara Beltrame, Andrea Crociani, Paolo Carrai, Simona Filetti, Serena Sbaragli, Chiara Alessi, Michela Cameron Smith, Chiara Angotti e Alberto Fortini, quest’ultimo direttore della Medicina interna dell’ospedale.

Lo studio è stato realizzato su 50 pazienti, di cui 25 molto anziani con numerose comorbilità che, per le loro caratteristiche cliniche, non erano candidabili a ricovero in terapia intensiva. Per il personale, invece, sono stati coinvolti 124 operatori sanitari, 61 infermieri, 22 medici, 28 OSS, 13 addetti alle pulizie del San Giovanni di Dio che hanno lavorato nell’arco di due mesi in ambienti Covid occupati per circa un terzo da pazienti ventilati.

La ricerca eseguita nel reparto diretto dal dott. Fortini, riorganizzato in questi mesi per ospitare pazienti Covid, si è concentrata sulla ventilazione non invasiva (NIV). In particolare, lo studio ha valutato l’efficacia della NIV nei pazienti affetti da Covid e la sicurezza di questa strategia sanitario correlabile all’uso della NIV.

La ventilazione non invasiva a differenza di quella “invasiva” utilizzata nelle Terapie Intensive, si applica e si rimuove senza particolari problemi, con il paziente cosciente e collaborante. Richiede comunque un livello di assistenza sempre elevata. E’ usata abitualmente nelle Medicine Interne e nelle altre strutture di degenza non intensiva. I dati di questo studio valutati retrospettivamente, hanno riguardato i mesi di Marzo e Aprile.

Dallo studio è emerso che "Il 44% dei pazienti valutati è riuscito ad evitare la rianimazione o il decesso correlato a insufficienza respiratoria grazie alla ventilazione non invasiva. Il tasso di successo è stato ancora maggiore in un sottogruppo di 25 pazienti mediamente più giovani e privi di controindicazioni al trasferimento in terapia intensiva: 16 di questi (64%) sono stati svezzati dal supporto del ventilatore e sono guariti, 9 (36%) sono stati trasferiti in rianimazione e, di questi, 6 sono guariti e purtroppo 3 sono deceduti. Quanto ai risultati sugli operatori, 1 OSS ha riportato una sintomatologia lieve da Covid e 1 infermiere è risultato avere gli anticorpi; l’incidenza di infezioni è quindi stata piuttosto bassa".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Non sembra di attraversare il centro di una città d'arte" è la denuncia dei residenti che chiedono maggiore controllo del traffico in Oltrarno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Lavoro

Lavoro