QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°27° 
Domani 14°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 21 settembre 2019

Politica lunedì 03 giugno 2019 ore 15:35

La giunta definitiva, riveduta e corretta

La prima convocazione ufficiale del nuovo governo cittadino, dieci gli assessori scelti dal sindaco, avrà luogo presso l'Ex3 nella zona di Gavinana



FIRENZE — Il Sindaco di Firenze, Dario Nardella, rieletto dai suoi concittadini con il 57% dei voti, ha formalizzato questa mattina la nuova giunta del Comune di Firenze rimediando all'errore sulle quote destinate a tutelare la parità dei generi rappresentati all'interno del governo cittadino. Un intoppo che ha visto il primo cittadino ricevere un errata corrige da parte degli uffici tecnici la sera stessa della proclamazione ufficiale e che ha suscitato non poche ire tra le pareti di Palazzo Vecchio. L'opposizione si è fatta sentire con un "non poteva non sapere" della normativa, seppur esterna al Testo Unico sugli enti locali, comunque relativa alla gestione di una Città Metropolitana.

Adesso la giunta è stata formalizzata e si riunirà per la prima volta nella zona di Gavinana presso l'edificio Ex3 presso la nuova casa del memoriale di Auschwitz. 

Il sindaco trattiene le deleghe ad attuazione del programma, pianificazione strategica, statistica e smart city. Alla vicesindaco, Cristina Giachi le deleghe a protezione civile, anagrafe, avvocatura e toponomastica.

Gli altri assessori sono Stefano Giorgetti, al quale spettano le deleghe a grandi infrastrutture, mobilità e trasporto pubblico locale e  Polizia Municipale, Cecilia Del Re che si occuperà di urbanistica, ambiente, agricoltura urbana, turismo, fiere e congressi, innovazione tecnologica e sistemi informativi, Cosimo Guccione allo Sport, politiche giovanili e città della notte, Federico Gianassi a Bilancio, partecipate, commercio, attività produttive e rapporti con il Consiglio comunale, Andrea Vannucci a Welfare e Sanità, accoglienza e integrazione, associazionismo e volontariato, casa, lavoro, sicurezza urbana, lotta alla solitudine e tradizioni popolari, Tommaso Sacchi a cultura, moda e design, Sara Funaro ad Educazione, Università e Ricerca, formazione professionale, diritti e pari opportunità, Alessandro Martini all'organizzazione e personale, patrimonio non abitativo, efficienza amministrativa, quartieri, rapporti con la Città Metropolitana, progetto Grande Firenze, rapporti con le confessioni religiose, cultura della memoria e della legalità, Alessia Bettini ai lavori pubblici, manutenzione e decoro urbano, beni comuni, partecipazione, cittadinanza attiva.



Tag

Il premier Conte ad Atreju: «Mai frequentato il Pd e mai avuto la loro tessera»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità