Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 15 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità martedì 24 agosto 2021 ore 12:38

Giù i capanni abbandonati per una nuova area verde

L'intervento di demolizione è in programma nel quartiere di Bellariva, ed è stato presentato dall'assessore all'Urbanistica Cecilia Del Re



FIRENZE — I vecchi capannoni abbandonati di via del Campofiore saranno abbattuti per fare posto a un nuovo spazio verde. L’area di via del Campofiore situata all’interno dell’isolato delimitato da via del Campofiore, via Sella, via Lanza, via Rattazzi è occupata da un complesso edilizio costituito da capannoni e tettoie abbandonati da tempo e in avanzato stato di degrado. 

La superficie liberata sarà trasferita in via di Montepulciano con destinazione residenziale, parcheggio e verde, come previsto dal meccanismo del cosiddetto atterraggio contenuto nel regolamento urbanistico, lo prevede la delibera di avvio della verifica di valutazione ambientale strategica del Piano attuativo che ha avuto il via libera della giunta di Palazzo Vecchio su proposta dell’assessore all’Urbanistica Cecilia Del Re. 

L’assessore Del Re ha spiegato "In via del Campofiore saranno demoliti i capannoni fatiscenti e abbandonati da anni per lasciare spazio al verde a tutto vantaggio dell’ambiente e della salute dei cittadini; mentre in via di Montepulciano troverà spazio un piccolo edificio residenziale, con parcheggio pubblico e verde. Un meccanismo funzionale al principio dei volumi zero ma complesso nella sua concreta realizzazione, che quindi vogliamo rivedere nel nuovo Piano operativo”.

I privati proprietari delle aree di trasformazione Campofiore e Montepulciano hanno infatti presentato alla direzione Urbanistica la richiesta di attivazione del Piano di recupero del comparto discontinuo con variante al regolamento urbanistico, il meccanismo era stato utilizzato in precedenza solo una volta con la demolizione dei capannoni di via Confalonieri e il trasferimento della superficie al Gignoro.

L’area di via Montepulciano, nella zona ovest di Firenze, non è edificata e risulta inutilizzata. L’edificio prevede la realizzazione di un parcheggio pubblico ed è disciplinata dal Piano attuativo in modo da assicurare la fruibilità del parcheggio direttamente dalla pubblica via. Inoltre, è previsto che le aree verdi permeabili siano alberate e che quelle a corredo del parcheggio pubblico siano disposte in modo da ombreggiare le auto in sosta. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri ancora con la merce in una sacca. Portava via con sé capi di abbigliamento di varie marche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Attualità