Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:11 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Cronaca sabato 03 dicembre 2022 ore 19:30

Furti con spaccata, colto sul fatto nella notte

polizia

Un uomo è stato sorpreso dai poliziotti in azione contro la porta a vetri di un bar. Aveva tentato di sfondarla con un posacenere



FIRENZE — Colto sul fatto nella notte mentre tentava prima di sfondare la porta a vetri di un bar, poi di forzarla, è stato arrestato dai Falchi della squadra mobile della questura: è successo la notte scorsa, e l'operazione segue altri due arresti di persone ritenute responsabili di questo tipo di furti, sempre più frequenti in città.

Le testimonanze hanno portato i poliziotti sulle tracce di un uomo che viaggiava a bordo di uno scooter rubato. Hanno individuato il mezzo verso le 5, parcheggiato in via Reginaldo Giuliani. Il tempo di circondare l’area ed ecco lui, 39 anni, in azione alle prese con la porta a vetri di un bar all’angolo con via Caldieri.

L’uomo avrebbe prima tentato di sfondare la vetrata dell’esercizio con un posacenere, poi, non riuscendo nell’intento, avrebbe a questo punto provato a forzare l’ingresso con un cacciavite. Quando ha visto i poliziotti della Mobile ha tentato la fuga, ma senza successo. E' stato arrestato con l’accusa di tentato furto aggravato.

Secondo quanto ricostruito, la stessa persona si sarebbe resa poco prima anche protagonista di un altro colpo, questa volta messo a segno su un camper parcheggiato a Rifredi. Secondo la polizia i danni materialmente subiti dalla vittima potrebbero superare il valore delle cose trafugate alla rinfusa dal mezzo tra cui anche un set di racchettoni da spiaggia, a fronte di un finestrino forzato.

L’arrestato dovrà rispondere anche della ricettazione del motorino rubato, restituito al proprietario, e del porto ingiustificato del cacciavite e di un coltello a serramanico che aveva con sé. Il questore della provincia di Firenze Maurizio Auriemma fa sapere di aver dato "un forte impulso" agli agenti di polizia contro un fenomeno in grado di provocare "diffuso allarme sociale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Avrebbe percorso 3mila chilometri in meno di un mese, è quanto scoperto dai vigili urbani su un'auto sequestrata, non assicurata e senza revisione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità