Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Gianni Morandi entra con una scopa in mano

Cronaca mercoledì 30 novembre 2022 ore 19:10

Il caso delle spaccate finisce a Palazzo Vecchio

Una interrogazione urgente sul caso dopo i nuovi colpi messi a segno con la spaccata a pochi passi dal comando provinciale dei Carabinieri



FIRENZE — L'ennesimo raid notturno ai danni di attività commerciali ha fatto scattare la polemica politica, l'opposizione di destra ha annunciato una interrogazione urgente al sindaco dopo l'allarme scattato in centro storico, tra Borgo Ognissanti e via Palazzuolo, a pochi passi dal Comando provinciale dei carabinieri.

Gli ultimi due colpi sono stati messi a segno in Borgo Ognissanti, ed un tentato furto è andato in scena in via Palazzuolo, dopo le spaccate all'Isolotto che avevano già portato alla richiesta di un Consiglio di Quartiere aperto. 

Il capogruppo della Lega in Palazzo Vecchio e segretario cittadino, Federico Bussolin e il responsabile del Quartiere 1 Francesco Fiumara hanno dichiarato “Sale la paura fra i commercianti. Ancora una volta la banda del tombino. Non è tollerabile assistere a tutti questi furti-spaccate in tutta la città senza reazioni da parte del Comune di Firenze!”. La Lega propone "subito incentivi comunali aggiuntivi per l’installazione di bandoni per le attività commerciali con vetrina ed anche sostegni per montare porte d'ingresso blindate. Inoltre diventa sempre più urgente aumentare la videosorveglianza in città a protezione dei negozi in città. Annunciamo sin d'ora una interrogazione urgente in consiglio comunale, la vicenda ormai è a tutti gli effetti non solo di interesse di un solo quartiere ma purtroppo di tutta la città”. 

"Ieri notte è toccato a me" ha detto il consigliere al Quartiere 1 di Fratelli d'Italia Domenico Caporale. "Ormai è un bollettino di guerra quotidiano. Ogni mattina i negozianti dell'area che si estende da piazza Vittorio Veneto a Santa Maria Novella fanno la conta dei danni, augurandosi di non essere tra quelli presi di mira nottetempo da ladri che spaccano porte e vetrine per rubare all'interno dei locali. Per fortuna abitando sopra la mia attività, ho sentito i colpi contro la porta e mi sono affacciato mettendo in fuga i ladri. Il vetro anti sfondamento ha retto, e dunque per me il danno si limiterà alla sua sostituzione, ad altri è andata molto peggio".

Caporale con il consigliere comunale Jacopo Cellai hanno dichiarato "Crediamo che non ci sia più tempo da perdere: il sindaco Nardella deve chiedere e ottenere da prefettura e questura maggiore controllo di questo territorio che, tra spaccio diurno e notturno di droga, risse e furti si è trasformato in un'appendice del Far West. Non sappiamo cosa si stia aspettando ancora". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno