Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Cronaca venerdì 04 marzo 2022 ore 09:16

Crollo nella notte, giù un muro e due alberi

muro crollato
Foto d'archivio

Il cedimento è avvenuto intorno alle 2 di notte. La strada tra Firenze e Scandicci è interrotta. Ecco gli itinerari alternativi suggeriti



FIRENZE — Erano più o meno le 2 del mattino quando un muro di contenimento in via delle Bagnese ha ceduto ed è crollato, insieme anche a due alberi.

La strada è stata chiusa e non è possibile utilizzare la strada per raggiungere le Due Strade, il Galluzzo, il raccordo Firenze Siena, il casello autostradale Firenze Impruneta. E’ garantita invece la viabilità in ingresso e in uscita dal quartiere delle Bagnese.

e per raggiungere Scandicci gli itinerari alternativi suggeriti dal Comune di Firenze sono l'autostrada, oppure il percorso via Senese-viale Petrarca-viale Aleardi-piazza Gaddi-via del Sansovino-viale Talenti-viale Nenni.

Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia municipale e le squadre dei vigili del fuoco. Il muro fa parte di una proprietà privata il cui titolare, fa sapere ancora il Comune di Firenze, è già stato attivato per l'intervento urgente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità