Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nespoli: «Io come la mia Inter, poche vittorie ma di gran cuore»

Cultura mercoledì 10 agosto 2016 ore 11:51

Palazzo Medici Riccardi svela le sue corti

Inaugurato il percorso tra il Cortile di Michelozzo ed il Giardino della Limonaia in Palazzo Medici Riccardi. Adesso sarà sempre fruibile



FIRENZE — I cittadini di Firenze, i milioni di visitatori che raggiungono la Città del Giglio, potranno presto portare i loro passi, ed entrarvi gratuitamente, in due spazi preziosi di Palazzo Medici Riccardi. 

Alla vigilia dell'anniversario della Liberazione della Città, saranno aperti il Cortile di Palazzo Medici Riccardi o "Cortile di Michelozzo" e della Limonaia o "Giardino degli Aranci", attraverso i cancelli di Via Cavour e di Via de'Ginori.

Sarà possibile per il visitatore sperimentare un nuovo percorso di intimità urbana che penetra nella dimensione ritmica del chiostro, per poi aprirsi nella geometria rigorosa del giardino all'italiana. Dalle colonne dell'armonico cortile quadrato, nelle cui pareti sono incastonate le campane con antichi reperti archeologici, al verde della Limonaia, passando sotto lo sguardo della statua di 'Orfeo e Cerbero' di Baccio Bandinelli e delle altre sculture che sorvegliano lo spazio.

Non casuale la data scelta per l'apertura, che omaggia nel Palazzo l'insediamento a Firenze del Comitato di liberazione nazionale.

DARIO NARDELLA SU APERTURA CORTILI PALAZZO MEDICI RICCARDI - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo si è recato insieme con la compagna da un parrucchiere con l'intento di picchiarlo. L'arma da fuoco era legalmente detenuta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità