comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°28° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 maggio 2020
corriere tv
Feste e caos nel primo weekend dopo il lockdown: le immagini delle città italiane

Attualità mercoledì 08 aprile 2020 ore 20:15

Coronavirus, consegnati i primi buoni per la spesa

Il Comune di Firenze ha avviato la distribuzione dei buoni in base alle richieste giunte per ottenere un aiuto durante l'epidemia da coronavirus



FIRENZE — Il sindaco di Firenze ha reso noto di aver effettuato la consegna dei primi buoni spesa destinati alle famiglie in difficoltà a causa del Coronavirus. Dalle 14.30 chi ne ha diritto ha potuto ritirare i buoni spesa nelle sedi dei Quartieri e alla Direzione Servizi sociali in viale De Amicis.

"Si può ancora fare richiesta su www.firenzebuonispesa.it. Stiamo provando ad aiutare quante più persone possibili, nessuno sarà lasciato solo!" ha sottolineato il sindaco.

I cittadini che hanno diritto ricevono buoni cartacei nominali del valore di 10 euro l’uno. I buoni spesa hanno un valore che va da un minimo di 150 euro per il nucleo monoparentale fino a 500 euro circa per le famiglie numerose. Il valore varia in base al numero di figli del nucleo familiare, la presenza di minori o disabili e non autosufficienti. I buoni danno diritto ad acquistare beni alimentari negli esercizi commerciali, sia supermercati che piccoli negozi di generi alimentari convenzionati.

Sono migliaia le richieste presentate anche utilizzando credenziali Spid, carta di identità elettronica o carta sanitaria dei servizi.

L’assessore Andrea Vannucci ha spiegato “Non serve fare le corse per fare richiesta perché non c’è scadenza per la richiesta. Quindi, chiedo ai fiorentini di mantenere la calma se trovano i numeri di telefono occupati o se non riescono a inviare subito la richiesta”.

Per il ritiro dei buoni spesa è vietato presentarsi nelle sedi dei Quartieri e alla Direzione dei Servizi sociali senza l’appuntamento, senza cioè aver ricevuto la mail con l’indicazione del giorno e dell’orario in cui avverrà la consegna. L’assessore Vannucci fa un appello ai fiorentini che hanno diritto ai buoni spesa: “Andate a ritirarli solo se avete ricevuto la mail con l’appuntamento. Evitate di fare viaggi a vuoto: senza appuntamento non saranno consegnati”.

Coloro che hanno bisogno di informazioni sui buoni spesa possono chiamare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 il Call center del Progetto #iorestoacasa del Comune (0553282200) oppure il Segretariato sociale del Comune (800508286). 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca