Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:36 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il «quasi» conclave nel ristorante di Roma con Orlando, Provenzano, Ronzulli, Tajani e Cesa

Attualità lunedì 11 gennaio 2021 ore 10:09

Contro il Covid regole diverse per ogni istituto

Le scuole hanno adottato orari scaglionati e misure di sicurezza per ingresso e uscita, tra le regole mascherine obbligatorie e intervallo al banco



FIRENZE — La Toscana è rientrata a scuola in presenza con l'attività didattica divisa al 50 per cento tra aule e casa, per questo motivo gli istituti hanno adottato l’alternanza degli studenti e dei docenti comunicando attraverso le circolari rivolte a studenti e genitori i nuovi orari di lezione per l'ingresso e l'uscita scaglionati.

Come già accaduto tra Settembre e Ottobre 2020 ogni dirigente scolastico ha adottato modifiche sulla base delle necessità dell'istituto e sulla conformazione delle strutture che consentono in alcuni di poter utilizzare ingressi e uscite secondari.

La dirigente scolastica del Liceo Niccolò Machiavelli, Lucia Bacci, ha reso noto che in piazza Frescobaldi e in Via Santo Spirito "in entrata a scuola sono stati previsti 2 volontari della protezione civile e in uscita 1 steward e 1 operatore di Ataf". Per la gestione degli ingressi "Al momento del loro arrivo a scuola, per evitare assembramenti agli ingressi, gli studenti di entrambi i plessi dovranno subito entrare in aula a partire dalle ore 7 e 50, dove troveranno i docenti della prima ora per la vigilanza. La lezione inizierà come da orario, alle ore 8 a Frescobaldi e 8 e 10 a Rinuccini. Questa modalità di ingresso, organizzata dal giorno 11 Gennaio fino alla conclusione del mese, è stata deliberata come ulteriore strumento garantire il distanziamento fisico tra gli studenti". 

Tra le regole da adottare "E' obbligatorio per gli studenti indossare la mascherina anche al banco in situazione statica e rimanere al banco a consumare la merenda durante l’intervallo, considerato che per mangiare e bere è necessario abbassare la mascherina. Non è ancora possibile, salvo casi di estrema necessità, utilizzare i distributori; pertanto si invitano gli studenti a provvedere in modo autonomo a portare da casa l’acqua i cui contenitori, bottigliette o borracce che siano, non devono essere assolutamente scambiate tra studenti, come del resto non ci deve essere alcuno scambio di cibo. Si comunica che al momento è sospeso il servizio di distribuzione dei panini. Le pause degli intervalli continueranno a svolgersi in aula: il docente della seconda e della quarta ora controllerà il regolare svolgimento dell’intervallo della sua classe. Si invita ad aprire le finestre dell’aula per 5 minuti al cambio di ogni ora".

Per il Liceo Michelangiolo la dirigente Gilda Tortora ha diramato le seguenti indicazioni "Non sono consentiti stazionamenti ai quattro ingressi dell’edificio scolastico, che saranno aperti sin dalle ore 8 e 10 per permettere agli studenti di recarsi, all’arrivo a scuola, nella classe. Alle ore 8 e 10 i collaboratori scolastici in servizio consentiranno l’ingresso degli studenti, previa misurazione della temperatura. I docenti sono tenuti a trovarsi in classe 5 minuti prima dell’inizio delle lezioni, dunque sin dalle ore 8 e 10 per assicurare l’accoglienza e la vigilanza degli alunni. L’intervallo delle lezioni si svolgerà in classe, dalle ore 11 e 10 alle ore 11 e 20, sotto la vigilanza dei docenti in servizio. Le uscite dalla classe saranno autorizzate dai docenti per il tempo strettamente necessario e a non più di uno studente per volta. In ogni caso per l’accesso ai servizi igienici ogni studente dovrà attendere il proprio turno nel rispetto della segnaletica verticale posta agli ingressi di tutti i bagni. Per l'uscita gli studenti utilizzeranno il percorso assegnato alla classe, dando la precedenza alle classi più vicine all’uscita e procedendo ordinatamente e nel rispetto del distanziamento fisico. I docenti in servizio assicureranno la vigilanza degli alunni, con particolare attenzione al distanziamento fisico degli studenti. Non sono consentiti all’uscita stazionamenti nelle pertinenze scolastiche o davanti alle uscite".

L'Isis Leonardo da Vinci di via del Terzolle ha reso noto che "Gli ingressi continueranno ad essere suddivisi in turni distanziati di un’ora. L’unità oraria di ogni lezione torna in questa fase ad essere di 60 minuti, con inizio della lezione del primo gruppo mattutino alle 8 ed uscita dell’ultimo gruppo mattutino alle 15. Sono come sempre previste, per alcune classi, lezioni laboratoriali pomeridiane. La ricreazione continua ad essere effettuata in turni differenziati e per zone, sotto la vigilanza del docente. Nei giorni di didattica a distanza, il raggruppamento di classi che non è presente a scuola prosegue le lezioni in DDI secondo i criteri applicati finora, 40 minuti di videolezione più attività asincrone assegnate dal docente".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità