Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:20 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Attualità domenica 08 gennaio 2017 ore 13:30

​Clochard morto, l'appello di Betori

Nell'omelia durante la messa nella basilica di Santa Maria Novella, il cardinale Betori, ha sottolineato l'importanza di aiutare i più bisognosi



FIRENZE — "L'attenzione verso chi è nel bisogno richiede sempre ulteriori sforzi". Lo ha detto stamani, nell'omelia durante la messa nella basilica di Santa Maria Novella, il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, riferendosi al senzatetto morto, quasi certamente per il freddo, nella notte tra il 6 e 7 gennaio nel capoluogo toscano.

"Se il volto di Dio - ha detto Betori - è quello che Gesù mostra mettendosi accanto alla nostra povertà e illuminandola con l'amore che il Padre gli dona perché lo riversi su di noi, questa è anche la nostra strada: stare vicino e illuminare con l'amore la vicenda umana di chi è accanto a noi. È quanto avremmo voluto e dovuto fare verso il povero clochard, morto nel freddo della scorsa notte, in una solitudine che neppure le tante benemerite forme di attenzione verso i senzatetto presenti nella nostra città hanno saputo raggiungere, a riprova che l'attenzione verso chi è nel bisogno richiede sempre ulteriori sforzi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca