Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:40 METEO:FIRENZE20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 26 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La rapina da Yamamay: una commessa a terra ferita, l'altra affronta il bandito

Attualità lunedì 30 novembre 2020 ore 12:59

Artisti di strada e Madonnari, si cambia

Modifiche per quanto riguarda le concessioni che da biennali diventano quadriennali, separata la categoria dei mimi dai musicisti, nuove postazioni



FIRENZE — Novità per la regolamentazione della arti di strada a Firenze, è  stata approvata in consiglio comunale la delibera su proposta dell’assessore alle attività produttive Federico Gianassi sulle “modifiche al Regolamento per l’esercizio delle Arti di strada”. Le modifiche sono state decise dopo un lavoro di ascolto e interazione con le associazioni degli artisti di strada.

La prima modifica del regolamento per gli artisti di strada riguarda le concessioni, la cui durata da biennale diventa quadriennale con l'obiettivo è dare maggiori possibilità di pianificazione del lavoro agli artisti. 

Inoltre viene modificato il requisito previsto per la partecipazione al bando per tutte le attività di “non svolgere altra attività economica autonoma o attività dipendente con orario full time” per le categorie diverse da quelle dei pittori. 

Viene separata la categoria dei mimi da quella dei musicisti. Per quanto riguarda i "Madonnari" verranno tolte alcune postazioni, ritenute dagli artisti non adeguate alle esigenze dell'attività, e ne verranno create altre in Piazza San Giovanni, in Piazza San Lorenzo e in Via Martelli. Si afferma poi il principio della selezione pubblica con prove pratiche in presenza per certificare la paternità degli elaborati e le abilità specifiche.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Toscani in TV

Attualità