comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°31° 
Domani 19°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Decreto rilancio, ecco le novità da sapere

Attualità giovedì 23 aprile 2020 ore 09:23

Al Call center San Salvi 21 positivi al test Covid

L'Asl ha reso noto l'esito dei test sierologici al personale, i 21 positivi sono stati sottoposti al tampone. L'Azienda ha attivato lo smart working



FIRENZE — Dalla scorsa settimana sono stati effettuati 101 test sierologici al personale in servizio alla palazzina 15 di San Salvi a Firenze, dove ha sede anche il call center aziendale, 21 sono risultati positivi per cui, come da prassi, sono stati effettuati i tamponi faringei per riscontro della positività. Gli esiti dei primi tamponi hanno confermato 6 positivi, mentre 7 debolmente positivi, che evidenziano il superamento dello stato di infezione. Nella serata di ieri sono arrivati i primi 2 risultati dei 7 e hanno avuto esito negativo. Da quando sono state riscontrate le prime positività tutti gli operatori sono stati posti in quarantena nel proprio domicilio.

"Da ieri è stato attivato lo smart working per gli operatori della nuova centrale aziendale 055545454 che potranno continuare la propria attività a distanza dotati di un computer aziendale idoneo per garantire la sicurezza del sistema tecnologico" recita una nota della Asl che spiega di aver adottato le precauzioni sanitarie quali "l'areazione degli ambienti dall’apertura del servizio ogni due ore, la sanificazione degli ambienti e delle postazioni di lavoro, alternanza nelle postazioni di lavoro per mantenere adeguata distanza di sicurezza tra una postazione e l’altra, sono state inoltre assegnate postazioni fisse per coloro che hanno proseguito l’attività in presenza. Infine l’uso dei dispositivi di protezione individuale utili per l’attività amministrativa".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità