Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:FIRENZE25°40°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Cronaca sabato 15 giugno 2019 ore 12:54

Tassista aggredito con lo spray urticante

Un tassista in transito su via della Scala, nei pressi di Santa Maria Novella, è stato aggredito da un ciclista che poi si è dato alla fuga



FIRENZE — Un grande spavento per la passeggera di un taxi che ha chiamato la polizia dopo aver assistito all'aggressione del conducente da parte di un ciclista. Il tassista è stato soccorso dai sanitari e trasportato all'ospedale di Santa Maria Nuova.

L'episodio è avvenuto nella serata di ieri in pieno centro storico, in via della Scala, dove il taxi stava transitando con la passeggera a bordo. Al semaforo è scoppiata una lite tra il conducente ed un giovane ciclista nordafricano che avrebbe attraversato con il rosso, tagliando la strada al tassista. 

Inizialmente il ciclista avrebbe sferrato alcuni pugni sulla carrozzeria dell'auto di servizio per poi aggredire fisicamente il tassista che nel frattempo era sceso dalla vettura usando lo spray urticante per darsi alla fuga. Nel fuggire il ciclista ha tentato di spruzzare il liquido al peperoncino anche su un altro tassista corso in aiuto del collega. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 31 anni, è stato soccorso dal personale sanitario del 118 e trasportato in codice rosso all'ospedale fiorentino di Careggi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità