Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'avversario «immaginario» di Vito Dell'Aquila, ecco come si è allenato per le Olimpiadi

Sport martedì 03 febbraio 2015 ore 22:39

Fiorentina show, Gomez non si ferma più

Una doppietta del tedesco (cinque gol nelle ultime tre partite) stende la Roma. In semifinale di Coppa Italia i viola se la vedranno con la Juventus



ROMA — C'è voluto quasi un anno e mezzo dal giorno del suo arrivo. Ma la Fiorentina sembra aver finalmente trovato il vero Mario Gomez. Una doppietta dell'attaccante tedesco ha infatti regalato alla Fiorentina la vittoria per 2-0 sul campo della Roma e il passaggio alle semifinali di Coppa Italia.

Un successo di prestigio, il primo di Montella contro la sua ex squadra (da giocatore prima, da allenatore poi) nonché il primo dopo la partenza di Cuadrado. Ma, soprattutto, una vittoria che permette ai gigliati di continuare a credere in quello che è, dichiaratamente, uno degli obiettivi stagionali specie adesso che il terzo posto in campionato sembra piuttosto difficile da raggiungere.

Con l'inedita coppia d'attacco Gomez-Diamanti e sotto una pioggia battente, i viola hanno contenuto l'offensiva giallorossa nella prima frazione e sono riusciti a imporre il proprio ritmo nella ripresa. E così, al minuto 65, l'ennesima discesa di Pasqual sulla sinistra ha portato al cross sul quale Gomez ha anticipato l'uscita di Skorupski di quel tanto che è bastato per spedire il pallone a lambire il palo e ad entrare in rete. Di fronte al forcing capitolino i viola hanno sfiorato il raddoppio in contropiede (traversa di Ilicic viziata comunque da un fuorigioco) prima di chiudere i conti a un minuto dalla fine ancora sugli sviluppi di un cross di Pasqual con l'attaccante tedesco bravo a difendere la sfera da Astori e a girarla di sinistro in rete.

Per la Fiorentina, adesso, la strada della finale passa dalla doppia sfida alla rivale storica chiamata Juventus. L'andata a Torino è in programma per mercoledì 4 marzo, il ritorno al Franchi per l'8 aprile.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Lavoro