comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°32° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 13 agosto 2020
corriere tv
Il cast della Casa di Carta a Copenaghen per le riprese, le immagini di un fan

Sport domenica 25 gennaio 2015 ore 22:54

A Gomez risponde Ljajic, Fiorentina-Roma 1 a 1

Viola in vantaggio al 19° con il bomber tedesco, al suo terzo gol in quattro giorni. Replica il serbo, che non festeggia contro la sua ex squadra



FIRENZE — Una rete per tempo e un punto per uno. Si conclude così il posticipo della 20esima di campionato tra Fiorentina e Roma. Meglio i viola per tutto il primo tempo, che si è chiuso sull'1 a 0 grazie alla rete siglata da Mario Gomez, che al 19° corregge in rete un tiro da fuori di Pizzarro. A inizio ripresa però la Fiorentina esce molle dagli spogliatoi e incassa il pareggio di Adem Ljajic al secondo minuto. L'ex attaccante viola non esulta, ma di fatto nega alla Fiorentina tre punti che sarebbero stati pesanti oltre che meritati per come ha condotto la gara.

Alla fine è un pareggio che serve a poco o niente a entrambe le squadre. La Roma sale a 42 punti in classifica ma vede la Juventus allontanarsi sempre più, mentre la Fiorentina raggiunge quota 31, a tre punti dalla Lazio, sola al terzo posto.

La prima gara del girone di ritorno comunque ha dato buoni segnali a Vincenzo Montella. Al Franchi sembra essere rinato Mario Gomez, che al di là del gol segnato è stato protagonista di una prova di carattere e quantità, sacrificandosi anche in copertura e ricevendo gli applausi dei presenti al momento della sua sostituzione. Sempre una garanzia anche Joaquin, che a dispetto dell'età - quasi 34 anni - ha ritrovato gambe e fiato. Bene Pizzarro, non altrettanto i compagni di reparto, Mati e Furti in particolare.

Tante le occasioni da gol create dalla Fiorentina, specie nel primo tempo, con De Rossi costretto a salvare sulla linea su un'incornata di Gonzalo. Poi la rete di Gomez e altre due occasioni, una per l'ex punta del Bayern, una per Basanta. Nel secondo tempo la Roma è cresciuta, rinvigorita dalla rete siglata da Ljajic, ma la Fiorentina ha dimostrato di saper ripartire allargando il gioco con Joaquin  e Pasqual, con quest'ultimo che troppo spesso si è rivelato impreciso al momento dell'ultimo passaggio.

Alla fine, un punto per uno. E la Juventus, che si porta a +7 dalla Roma, ringrazia



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca