Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:50 METEO:FIRENZE21°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 29 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stade de France, ancora disordini: la polizia usa gas lacrimogeni e spray urticanti sui tifosi (e i bambini)

Attualità venerdì 14 giugno 2019 ore 16:00

Nuovo Dea con emergenza pediatrica a Torregalli

Novità per Torregalli, tra Firenze e Scandicci, in particolare per il nuovo DEA che al suo interno accoglierà anche il pronto soccorso pediatrico



SCANDICCI — Il nuovo Dea dell’ospedale San Giovanni di Dio sorgerà sulla superficie di 4.200 metri quadrati, i sondaggi al terreno partiti oggi sono finalizzati alla redazione della relazione geologica da allegare al progetto preliminare del nuovo pronto soccorso che sarà approvato nel mese di luglio. L’assessore regionale Stefania Saccardi ha ribadito gli impegni e gli investimenti per il presidio di Torregalli, ed in particolare quelli relativi al nuovo DEA che al suo interno accoglierà anche il nuovo pronto soccorso pediatrico per un investimento pari a 12 milioni di euro.

Il Dea del San Giovanni di Dio, diretto dal dottor Gianfranco Giannasi, ora anche direttore dell’area aziendale medicina d’urgenza, nel 2018 ha toccato quota 48220 accessi, 1713 in più rispetto al 2017.

L'assessore alle Politiche Socio Sanitarie del Comune di Scandicci Andrea Franceschi ha spiegato che "al Pronto Soccorso del Nuovo San Giovanni di Dio di Torregalli fa capo una popolazione sempre maggiore, un pezzo importante della Città Metropolitana vissuta da centinaia di migliaia di persone, che qui risiedono e lavorano e che creano sempre più pressione sul presidio ospedaliero. L'impegno quotidiano di medici e infermieri per far fronte a tutte le richieste è encomiabile, ed è grazie a loro se lo standard dei livelli sanitari resta sempre molto alto; adesso tuttavia è il momento di realizzare la nuova struttura e di fare un salto di qualità che porterà benefici importantissimi per tutti i cittadini, grazie ad un investimento che è frutto anche della determinazione nostra, degli altri enti locali interessati e di tutte le istituzioni”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Strada chiusa e circolazione bloccata dopo lo scontro in cui una scooterista è rimasta ferita gravemente, e poi è deceduta una volta in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Attualità

Attualità