Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità mercoledì 02 febbraio 2022 ore 17:30

Vinicio Berti, l'omaggio e lo sfregio di Firenze

Celebrato con una mostra e dimenticato per strada, è quanto accade a Firenze per uno dei maestri del '900. Pittore, illustratore e fumettista



FIRENZE — Avrebbe compiuto 100 anni e per questo motivo il maestro Vinicio Berti, scomparso 30 anni fa è stato celebrato con una mostra annunciata nella primavera del 2021 ed oggi in corso al Museo Novecento, fino al 1 Maggio.

Peccato per quell'opera dimenticata e da mesi in mostra davanti al Centro vaccinale del Mandela Forum di Firenze. Una vetrina straordinaria dalla quale sono passate migliaia di persone che hanno potuto ammirare un'opera sfregiata. 

Siamo stati lì davanti alcune ore, abbiamo chiesto ai passanti e nessuno ci ha saputo dire cosa fosse se non "uno scarabocchio", "un murale" o "l'opera di un writer". Nessuna targa, nessuna indicazione, niente di niente. Anzi, su un lato c'è scritto "Mondiali di ciclismo 2013" ma l'opera è del 1986.

Un vero peccato perché quel murale che tutti i fiorentini hanno visto tra la prima e la terza dose di vaccino sarebbe stato uno splendido biglietto da visita per la mostra. 

Vi invitiamo a visitare la mostra omaggio a Vinicio Berti. Circa seicento opere donate nel 2012 al Comune di Firenze dalla compagna Libera Pini e depositate per 10 anni nei magazzini di Santa Maria Novella, sono state selezionate da Eva Francioli e Sergio Risaliti per essere esposte al pubblico. Domenica 6 Febbraio per la Domenica Metropolitana l'ingresso è gratuito.

L'ex assessore alla Cultura, Tommaso Sacchi, oggi in giunta a Milano, spiegava nella primavera del 2021 "L’amministrazione intende valorizzare la donazione. Nel 2019 si è concluso il progetto di restauro di una settantina di opere contemporanee. L’associazione Mu.se. si è attivata anche per l’individuazione di sponsorizzazioni e per realizzare mostre ed attività espositive. Purtroppo la fase pandemica non ha permesso la possibilità di organizzare, al momento, un’esposizione di Vinicio Berti, con gran parte delle seicento opere donate, ma entro l’anno del centenario c’è la volontà di realizzare un’attività simbolica o espositiva, se possibile, assieme ad un convegno per ricordare l’eredità morale ed artistica di Vinicio Berti a cento anni dalla nascita ed a trenta dalla scomparsa. A riguardo si potrebbe coinvolgere anche il Museo del Novecento". Così è stato.

Una vera chicca. Presso il Teatro Affratellamento, oramai da anni è presente una mostra permanente sul Pinocchio di Vinicio Berti con 30 litografie che il grande maestro ha dedicato al burattino di Carlo Lorenzini detto il Collodi, è aperta al pubblico e visitabile gratuitamente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è divampato a metà mattina innescando l'intervento in forze da parte dei vigili del fuoco con più squadre ed automezzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca