Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:26 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bambino scomparso, ricerche con il drone nei boschi del Mugello

Attualità venerdì 06 marzo 2015 ore 19:25

Vento, sulla mancata allerta scoppia la polemica

La denuncia di Forza Italia: "Perché il Comune non ha usato gli avvisi telefonici?". La replica di Palazzo Vecchio: "Avvisi su social, radio e tv"



FIRENZE — "Il sindaco di Firenze Dario Nardella aveva annunciato, con il nuovo servizio di Protezione civile presentato nel dicembre scorso, una telefonata a casa dei fiorentini per informarli delle emergenze ambientali. Ieri poteva essere la prima volta, ma Nardella è andato in bianco". Questa l'accusa del capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale Marco Stella, che si chiede come mai, in occasione delle maxiraffiche di vento che hanno funestato la Toscana e Firenze il servizio "non sia stato attivato". 

"Sicuramente il servizio è utile - commenta Stella - ma per esserlo davvero deve funzionare. Non è abbastanza 'emergenza' un vento che supera i 100 km orari e sradica 260 alberi? E il Comune non avrebbe avuto in questo caso il dovere, attraverso il sistema di allerta, di dire ai fiorentini di restare nelle proprie case?". 

Secca la replica da Palazzo Vechio che, in una nota, ricostruisce tutti gli allarmi. "Il profilo twitter ufficiale del Comune di Firenze ha diffuso alle 6.57 il primo comunicato di allerta della Protezione Civile e qualche minuto dopo quello del servizio Muoversi in Toscana mentre il primo comunicato stampa dettagliato sulla rete civica del Comune è stato pubblicato alle 9 e il secondo poco dopo le 10.30". Per raggiungere una fascia più ampia possibile di cittadini, spiega ancora Palazzo Vecchio, "fra le 9 e le 10.30 l’assessore Stefano Giorgetti e il vicesindaco Cristina Giachi hanno effettuato collegamenti in diretta con le radio cittadine per aggiornare sulla situazione, e alle 11.50 il vicesindaco ha fatto anche un collegamento in diretta su Rtv38, dal Mercato Centrale di Firenze, per riferire tutti gli interventi e le criticità presenti in città".

In totale, a fine serata, il Comune spiega che "sono stati pubblicati 54 tweet dell’account ufficiale del Comune di Firenze, dove sono arrivati anche i complimenti da parte dei cittadini in merito alla tempestività dell’informazione e della gestione dei social per l’intera giornata, e 9 comunicati sulla rete civica con tutti i vari aggiornamenti".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Avanti c'è posto" ma gli autisti frenano l'aumento della capienza e dei passeggeri ammessi a bordo dei mezzi del trasporto pubblico locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità