Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:11 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stromboli, notte di paura per un incendio: «Le fiamme partite forse dal set di una fiction»

Attualità martedì 03 marzo 2015 ore 16:12

Tutti a cena in serra per salvare il Battistero

La nuova iniziativa di fundraising per ristrutturare il monumento di piazza Duomo è stata lanciata da Camera di commercio, Unicoop e Serre Torrigiani



FIRENZE — Dopo la raccolta fondi iniziata nei supermercati coop di Firenze, con 6000 persone tra soci e clienti che in un mese hanno donato 45 mila euro, il progetto "Abbraccia il Battistero" lancia una nuova iniziativa. 

Una cena benefica che si terrà venerdì 17 aprile nelle Serre Torrigiani e che costerà 100 euro per ogni partecipante. Obiettivo arrivare a raccogliere 100 mila euro per contribuire in maniera sostanziale al restauro delle 8 facciate del Battistero. Un lavoro quest'ultimo che costerà 1,8 milioni di euro, visto che bisogna rimettere a nuovo oltre 40 mila metri quadri di superficie. 

"Abbraccia il Battistero - ha sottolineato la presidente di Unicoop Firenze, Daniela Mori - è un'iniziativa di raccolta fondi che vuole aprire una strada in cui l'antico mecenatismo individuale e aristocratico cede il passo a una diffusa e capillare partecipazione, capace di rendere i cittadini custodi attivi e nello stesso tempo sostenitori concreti del patrimonio artistico e culturale del nostro territorio".

Al di là dell'impegno dei privati, però, toccherà alle imprese dare il contributo più importante. E secondo il presidente della Camera di commercio di Firenze, Leonardo Bassilichi, queste ultime non si tireranno indietro. Nessun finanziamento diretto arriverà invece dalla Camera di commercio stessa.

"Credo - ha detto Bassilichi  - che il suo mestiere sia quello di legare domanda e offerta, valorizzare le idee e aiutare a realizzarle. Forse le Camere del passato avrebbero risolto questo tema con un finanziamento: la nostra sfida è avere eguali soldi però non con fondi della Cciaa, ma dalle imprese".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Strada chiusa e viabilità alternativa per consentire le operazioni di smontaggio del macchinario che è stato utilizzato per un recupero edilizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca