comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, rissa al supermercato a Casoria: clienti senza mascherina aggrediti con urla e schiaffi

Attualità sabato 28 febbraio 2015 ore 14:45

'Mecenatismo popolare' per salvare il Battistero

I clienti della Coop in un mese hanno donato oltre 45 mila euro per il restauro della facciata del monumento, che costerà quasi 2 milioni di euro



FIRENZE — L'obiettivo dell'iniziativa "Abbraccia il battistero" restano i 100 mila euro. Per il momento ne sono stati raccolti oltre 45 mila dal 27 gennaio ad oggi: circa 6000 i clienti e i soci dei supermercati Coop che hanno voluto dare il loro contributo al restauro della facciata del Battistero di San Giovanni.

Un lavoro oneroso che costerà all'Opera del Duomo circa un milione e ottocentomila euro. Per rastrellare il maggior numero di contributi possibili la Coop, oltre ad affiggere un manifesto sui ponteggi che circondano la struttura, hanno anche organizzato visite ad hoc per far conoscere ai soci le meraviglie del monumento.

"Si tratta di 'mecenatismo popolare' - ha spiegato la presidente del consiglio di sorveglianza di Unicoop, Daniela Mori - Non siamo intervenuti come impresa per quella sarebbe potuta essere una rispettabilissima operazione di marketing, ma con un'idea di partecipazione popolare, non solo con le donazioni, ma anche con incontri con esperti e visite guidate. Potremmo anche organizzare un flash mob, un abbraccio reale del battistero". 

"Questa operazione - ha aggiunto il presidente dell'Opera del Duomo, Franco Lucchesi - permette ai fiorentini di riappropriarsi del Battistero e questo è un aspetto fondamentale dell'iniziativa".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità