comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:23 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
Maradona, la lunghissima fila di tifosi in coda per la camera ardente

Attualità venerdì 25 dicembre 2015 ore 15:29

​Tramvia, via ai lavori per il viadotto di Novoli

Nella prima fase è prevista la chiusura parziale della rotatoria con un allungamento del percorso. Senso unico in via Ragghianti-via Rastrelli



FIRENZE — Partiranno iI 4 gennaio i lavori propedeutici alla realizzazione del viadotto tranviario arriveranno nei pressi della rotatoria via di Novoli-viale Forlanini. 

Nella prima fase è prevista la chiusura parziale della rotatoria con un allungamento del percorso e dell’anello centrale. Questo assetto della circolazione rimarrà anche nelle fasi successive, ovvero nel corso della costruzione vera e propria del viadotto San Donato il cui avvio è previsto entro gennaio. 

Le opere edili saranno completate ad agosto con il varo delle travi, programmato nel periodo estivo per minimizzare l’impatto sulla circolazione. 

Il 4 gennaio scatterà anche il senso unico in via Ragghianti-via Rastrelli nella direzione da via di Novoli a viale Forlanini.
Nella seconda metà di gennaio inizieranno le operazioni propedeutiche all’avvio dei cantieri in via Guido Monaco e via Alamanni

Si tratta dei lavori di modifica della viabilità nella zona di Porta a Prato-viale Fratelli Rosselli indispensabili per garantire il collegamento con Viale Rosselli e l’accesso alla stazione da via Jacopo Da Diacceto. Queste opere di sistemazione andranno avanti fino a fine marzo-inizio aprile dopo di che partiranno i lavori in via Guido Monaco e via Alamanni: gli uffici stanno lavorando per mantenere una corsia di servizio ma la circolazione generale sarà comunque spostata sulla nuova viabilità.
Passando alla linea 3, l’impresa (Tranfiter) ha assicurato la presenza, nei cantieri anche nel periodo tra Natale e l’Epifania esclusi i giorni prefestivi e festivi. 

E infatti lunedì 28 dicembre è in programma il ribaltamento del cantiere sull’incrocio viale Morgagni-via Dino del Garbo-via Santo Stefano in Pane. L’area interessata dai lavori sarà quindi quella lato piazza Dalmazia. Tra le modifiche alla viabilità il ritorno della sosta sul lato sinistro di via Dino del Garbo (verrà contestualmente tolta sul lato destro), la realizzazione nella stessa strada di due corsie di attestazione specializzate: quella di destra per i veicoli che devono svoltare a destra, e quella centrale per i mezzi che proseguono a diritto. Divieti di sosta a tratti anche in via Santo Stefano in Pane.
Rimanendo in viale Morgagni, il giorno successivo, martedì 29 dicembre, verrà restituita la seconda corsia in direzione di piazza Dalmazia per il primo tratto, ovvero dall’attraversamento pedonale dopo largo Brambilla fino a prima della Casa dello Studente. Il tratto successivo, quello fino a Santo Stefano in Pane, sarà restituito alla circolazione a fine gennaio, con uno slittamento rispetto alla tabella di marcia iniziale a causa di un imprevisto nella realizzazione della sede tranviaria in prossimità del sottoattraversamento pedonale all’altezza della Casa dello Studente. A seguire (fine febbraio-metà marzo) sarà la volta dell’ultimo tratto dopo l’intera seconda corsia tornerà a disposizione dei veicoli.
Infine nella seconda metà di gennaio è in programma il ribaltamento del cantiere di via dello Statuto.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca