QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità lunedì 05 ottobre 2015 ore 18:34

Tav, ecco la soluzione per le terre di scavo

Il Cnr ha consigliato a Nodavia di analizzare in corso d'opera gli scarti di lavorazione, catalogarli e capire in che modo smaltirli volta per volta



FIRENZE — Per fare in modo che i lavori del sottoattraversamento fiorentino dell'alta velocità riprendano al più presto e per evitare nuovi stop imposti dalla magistratura come accaduto in passato, ecco che il Consiglio nazionale della ricerca è venuto in aiuto dei costruttori e ha consigliato loro di procedere per gradi.

Essendo impossibile o quasi catalogare prima il tipo di terre che verranno scavate dalla nuova fresa arrivata a Campo di Marte, il Cnr ha suggerito di analizzare rocce e scarti di lavorazione contestualmente alle escavazioni. In questo modo si potrà capire come smaltirle di volta in volta, seguendo i criteri già comunicati in agosto dal consiglio al general contractor. Nodavia appunto.

Suggerimenti contenuti nella relazione finale sulle "Attività di sperimentazione sui terreni condizionati derivanti dalla realizzazione del passante Av del nodo ferroviario di Firenze". Suggerimenti che, precisa il Cnr, valgono solo per il progetto del tunnel fiorentino.

 



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca