QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13°18° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 19 ottobre 2019

Attualità venerdì 22 maggio 2015 ore 15:20

Stipendi sospesi, gli educatori dicono no

Corteo di protesta per le vie del centro degli insegnanti delle cooperative in appalto: "Anche quest'estate per il comune noi non esistiamo"



FIRENZE — Il corteo, organizzato dall'Unione sindacale di base  è partito dalla prefettura e si è spostato per le vie del centro fino a piazza dell Signoria. Protagonisti gli educatori per i servizi di assistenza scolastica e domiciliare che in massa hanno partecipato alla protesta.

Le motivazioni della mobilitazione, come spiegato da Stefano Cecchi sindacalista del Rsu di Firenze, sono le condizioni di lavoro precario: come la sospensione dello stipendio durante i mesi estivi e l'impossibilità di accedere durante questo periodo agli ammortizzatori sociali.

Una forma di precariato insostenibile, denunciano che chiedono un cambio alle normative e una condizione contrattuale più umana.

Durante il corteo al quale hanno aderito anche esponenti dei Sel e del Movimento 5 stelle,sono stati esposti striscioni e cartelli con la scritta "Educatori usa e getta" e "Educatore sospeso, diritto leso" 

Paolo Vecchi - video


Tag

Richard Gere a «Piazzapulita»: «Salvini vorrebbe che portassi i migranti a Hollywood? Se avessi un aereo privato, lo farei»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità