Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Attualità lunedì 07 agosto 2017 ore 16:41

Slitta di due giorni l'apertura di piazza Dalmazia

Da giovedì 10 agosto torna il doppio senso sull’intero viale Morgagni e via Vittorio Emanuele II riapre verso Careggi



FIRENZE — Per un inconveniente tecnico comunicato delle imprese la seconda fase della riapertura di piazza Dalmazia slitta di due giorni ed è stata riprogrammata per giovedì 10 agosto. 

Quindi dalle 21 prenderanno il via le operazioni per riaprire via Vittorio Emanuele II al transito (con obbligo di svolta in viale Morgagni verso Careggi). 

Previsto inoltre il ritorno del doppio senso di marcia sull’intero viale Morgagni, anche nel tratto da via Santo Stefano in Pane a piazza Dalmazia compresa (e quindi a partire da Careggi fino a via Mariti). 

Nel viale quindi ci saranno tre corsie: una lato centro per i veicoli diretti a Careggi mentre sul lato Casa dello Studente le corsie saranno due, una per i mezzi di soccorso diretti a Careggi, una per tutti i veicoli in uscita dal polo ospedaliera diretti verso piazza Dalmazia. 

Per quanto riguarda la piazza, sul lato di via Reginaldo Giuliani torneranno due corsie: una per le ambulanze verso Careggi, una per tutti i veicoli verso via Mariti. Sul lato centro città resterà una corsia verso Careggi sulla direttrice via Mariti-viale Morgagni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane scooterista è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Via Aretina è rimasta chiusa per circa due ore per soccorsi e rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità